I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

21 giugno 2010

VACANZA-VIAGGIO A MAIORCA : LA CAPITALE - PALMA -

Desidero condividere con Voi, le varie escursioni che ho effettuato durante la mia vacanza a Maiorca , una settimana di nuvole che mi ha così permesso di visitare meglio l'isola.
Con sole 79 euro divise in due coppie abbiamo noleggiato un'auto in questo modo gli spostamenti sono stati facilissimi.
Solo per la visita allaa città di PALMA (la capitale) ed al  castello di BELVER ci siamo affidati all'escursione organizzata così la guida  ci ha potuto delucidare meglio  tutto ciò che abbiamo visitato. 


Maiorca è la più grande isola dell'arcipelago delle Baleari.
L'isola di Maiorca presenta una parte molto turistica nella zona sud soprattutto nella grande baia di Palma con i suoi oltre 40 km di costa, (io ero a Santa Ponsa) fino all'estremità sud-ovest con Paguera e il porto di Andratx. (che ho visitato)  Per farsi un'idea della grandezza dell'isola basta dire che da Andratx all'estremità nord rappresentata dal capo di Formentor (anche qui sono andata)vi è una distanza di 100 km.

Zona molto più spoglia di alberghi, più tranquilla e poco frequentata dal turismo è la parte nord, infatti gli stessi abitanti dell'isola per cercare un po' di relax e passare le vacanze si spostano in queste zone specialmente nelle due baie principali rappresentate dalle città di Pollenca e Alcùdia (bellissima) dove si possono ancora trovare i resti della vecchia città medioevale circondata da grandi mura. La punta nord dell'isola chiamata "Cap de Formentor" (stupenda) è la zona più selvaggia e incontaminata, infatti una sola stradina raggiunge la spiaggia di Formentor dove c'è un unico albergo costruito nel lontano 1927 dove hanno villeggiato personaggi famosi come la regina d'Inghilterra e Litz Taylor.

La città principale è Palma, grande porto


e crocevia di turismo di massa.
Palma inoltre dispone di un bellissimo centro storico dove erge la bellissima  cattedrale affiancata (a sinistra sulla foto qui sotto) dal palazzo reale .










La Cattedrale di Santa Maria di Palma di Maiorca, o Seu di Mallorca (comunemente detta la Seu), è il principale edificio religioso della città di Palma di Maiorca, sede episcopale (in catalano seu = sede) della diocesi di Maiorca. È di stile gotico catalano e famosa per il suo rosone e per la grandezza, oltre che per la sua posizione, nell'acropoli della città romana di Palma, di fronte al mare e tra il palazzo dell'Almudaina e il palazzo episcopale di Maiorca. Misura all'incirca 120 metri di lunghezza, 70 di larghezza e oltre 44 di altezza, con una superficie di 6.600 m2.

Per la localizzazione, i contrafforti a parallelepipedo, la proporzione tra le altezze delle navate si assomiglia molto alla chiesa di Barcellona di Santa María del Mar e alla Seu di Manresa, tutte progettate dall'architetto Berenguer de Montagut, in linea con la riforma attuata dopo il ritorno dell'isola nel Regno di Aragona.

(alcune immagini dell'esterno)








i famosi rosoni nella cattedrale.








Altro monumento archittetonico interessante è il castello di BELLVER 
---
che si erge su una collina alla periferia di Palma, a 112 metri sul livello del mare e con una splendida vista sulla città e la sua baia,  l'unico in Spagna a pianta circolare.
Fatto costruire da re Jaume II per la sua corte sui resti della costruzione araba del Puig de la Mesquita, fu ultimato nel 1310.





Tra le torri , la più famosa
 è la Torre del Homenatje
che al suo interno ospita l'Olla,
l'antica prigione interna






Il  cortile interno è anch'esso circolare
ed è totalmente circondato
da un'arcata gotica di 21 elementi.











(scusate se mi lodo..ma questa la trovo una foto superissimmmaaaa!!!)

Nel 1976, all'interno del Castello (aperto al pubblico) è stato creato il Museo della Storia della Città che, in cinque stanze, ripercorre tutta la storia di Palma di Maiorca, dall'età del bronzo fino ad oggi.

(ho scattato moltissime foto, ma postarne qualcuna nn vuol dire nulla, poichè farei torto al tanto materiale esposto al museo)




Il meglio della città di Palma viene manifestato però nella notte dai molteplici locali aperti, dalle discoteche e dal grande movimento di persone tra le vie del centro e quella del porto.
Ci sarebbe ancora tanto da dire su Palma , bella città, piena di colore e di vita. Impossibile postare qui le tante immagini che ho scattate alle vie, ai famosi cortili, al centenario ulivo, alle macchiette che si incontrano sul piazzale che porta alla cattedrale, al parco con le fontane a zampilli...insomma..una città che vale senz'altro una visita ma da vivere soprattutto nelle fascinosi luci notturne.


Prossimo appuntamento 
con LE GROTTE DEL DRAGO
(da non perdere)