30 marzo 2020

27 marzo 2020

#RobyFacchinetti #rinasceròrinascerai #coronavirus #bergamo

RINASCERO'...rinascerai!!! RINASCEREMO!!!!!! - 

Grande Roby per la tua Bergamo, per la nostra Bergamo, per tutta la Lombardia, per tutta l'Italia e per tutto il mondo. 

Ce la faremo, dobbiamo farcela!!!



26 marzo 2020

#procoronavirus #beneficenza #proospedalemandic

1 APRILE 2020
BONIFICO STACCATO A FAVORE OSPEDALE
MANDIC DI MERATE 




31 MARZO 2020
CONCLUS VENDITA DI TUTTE LE OPERE
PRO OSPEDALE MANDIC DI MERATE

A PRESTO PER LA COMUNICAZIONE DELL'IMPORTO RAGGIUNTO 
CHE VERSERO' CON BONIFICO DIRETTAMENTE ALL'AMMINISTRAZIONE DELL'OSPEDALE-
  GRAZIE A TUTTI!
CARLA COLOMBO 
---------------------------------------------------


In questo momento così terribile dove purtroppo tanti di noi stanno subendo lutti e contagi, dove la Sanità sta facendo ogni sforzo per assicurare a tutti l'assistenza dovuta e considerando che anche per il nostro ospedale Mandic di Merate si  aperto un conto dove ognuno può donare il proprio contributo, ho pensato, di mettere a disposizione alcune mio opere uniche eseguite ad olio ed  accompagnate da garanzia, 


a prezzo davvero simbolico di € 35/45.00 

che raccoglierò e donerò in un unico versamento  all'ospedale qui sopra citata (Mandic di Merate/Lecco) .
Posterò  a disposizione per la lettura la ricevuta del versamento visibile a tutti e l'elenco dei quadri eventualmente venduti)

La spedizione /consegna all'acquirente sarà totalmente a mio carico, quando tutto questo momento difficile sarà passato, con l'augurio che succeda prestissimo.

Sarò supportata dalla testata on.line: merateonline - sig.ra Luisa Biella, che ringrazio anticipatamente.


Contattatemi dunque: carla_colombo@libero.it
oppure sul mio diario facebook 

OPERE A DISPOSIZIONE PER LA DONAZIONE A € 45,00 


Forse l'arcobaleno è sceso in terra? - acrilico s spatola su tela 50x70
VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 


Bouganville in un angolo del cuore - olio a spatola su tela 60x40

VENDUTA PRO - OSPEDALE MANDIC 


Il cuore raccolto lungo le acque del canale (Chioggia) . olio a spatola su tela, 60x40

VENDUTA PRO-OSPEDALE MANDIC 


Primavera in festa olio a spatola su tela, 40x60

VENDUTA PRO-OSPEDALE MANDIC 


Sole e neve, caldamente in un abbraccio, olio a spatola su tela, 60x40

VENDUTA - PRO OSPEDALE MANDIC 


...e mi asccolti da lungi, olio a spatola su tela, 40x60

VENDUTA PRO-OSPEDALE MANDIC 


In attesa del giorno, olio a spatola su tela, 40x50

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 


Atmosfera di Milano antica - olio su tela. 50x40 

VENDUTA PRO OSPEDALE  MANDIC 


Illumina...oh sole! - olio a spatola su tela, 30x40

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC


Il cuore racconta lungo il sentiero dei sogni, olio a spatola su tela, 40x30

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 



Il mio pensiero per te...calle - tecnica mista su legno, 60x20

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 


Il mio pensiero per te, tulipani, tecnica mista su legno, 60x22

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 


Intensità -. fusione di colori - 50x50

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC


Positività - fusione di colori - 50x50

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC


Serenità - fusione di colori, 50x50

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 

OPERE A 35 EURO


Tulipani a primavera, olio su mdf,  49x24

VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC 


Insieme tulipano e mimose - olio su legno compensato - 45x25

VENDUTA PRO OSPEDALE-MANDIC 


Attimo rovente, tecnica mista su mdf , 20x50

VENDUTA PRO-OSPEDALE MANDIC 

piccole OPERE A 15 EURO
 serie di fusione di colori a scelta 20x20 - disponibili anche altre 


VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC


VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC



VENDUTA PRO OSPEDALE MANDIC
Grazie a tutti coloro che passeranno da qui e grazie soprattutto a coloro che contribuiranno alla giusta causa solidale. 

SULLA TESTATA DEL MERATEONLINE.IT 



#bigliettoauguri #acquarello #fiori

Sempre molto richiesti questi miei biglietti di auguri eseguito ad acquarello!!!

Una volta arrivato con gli auguri, chi lo ha ricevuto può  incorniciare l'acquarello, 
essendo un'opera unica da me eseguita, avà così un regalo duraturo nel tempo.


Biglietto auguri eseguito ad acquarello (+ china in alcuni casi) 
dim. cm. 17,5x11 - doppio e completa di busta 
su carta pregiata Fabriano - gr. 300 
disponibili 




Biglietto auguri eseguito ad acquarello (+ china in alcuni casi) 
dim. cm. 16x10,5 - doppio e completa di busta 
su carta pregiata Fabriano - gr. 300 
disponibili 


Biglietto auguri eseguito ad acquarello 
dim. cm. 8x13  - semplice e completa di busta 
su carta pregiata Fabriano - gr. 300 
disponibili 





23 marzo 2020

#iorestoacasa #coronavirus

A TUTTI COLORO CHE PURTROPPO NON CE L'HANNO FATTA
A TUTTI COLORO CHE PURTROPPO NON CE LA FARANNO
A TUTTI COLORO CHE HANNO AVUTO IN SORTE LA MANCANZA DI UN LORO CARO
A TUTTI COLORO CHE AVRANNO IN SORTE LA MANCANZA DI UN LORO CARO

A TUTTI COLORO CHE SI FANNO SI' CHE LE REGOLE VENGANO RISPETTATE
A TUTTI COLORO CHE LAVORANO PER PROCURARCI I BENI ESSENZIALI, DI PRIMA NECESSITA'

A TUTTI I NOSTRI "ANGELI" CHE SI PRODIGANO PER LA CURA DEI NOSTRI AMMALATI

A TUTTI..A TUTTI...A TUTTI...NOI 
CHE CI TOCCA SOLO IL COMPITO DI "STARE A CASA"!!! 

PER FAVORE "STIAMO A CASA"





19 marzo 2020

#addio #giuseppesalomoni #coronavirus


Nel giorno di SAN GIUSEPPE, non ho voglia di fare gli auguri di buon onomastico alle tante amiche ed amici che portano questo nome, (mi perdoneranno) Sono triste! Voglio invece salutare l'amico maestro pittore GIUSEPPE SALOMONI che ci ha lasciati per questo brutto virus, terribile ed angosciante per tutti noi.
Giuseppe è stato per me, oltre che una persona da me stimata ed apprezzata per la sua serietà e correttezza, sempre elegante con la sua giacca blu, cravatta rossa e pantaloni chiari, anche un amico che mi riservava sempre un sorriso quanto mi trovava in qualche mostra alla quale entrambi partecipavamo.
Era solito chiedermi in quali eventi ero impegnata, gli piaceva moltissimo informarsi, essere aggiornato e si rammaricava tanto del fatto che non conoscesse il mezzo informatico per poter allargare i propri orizzonti artistici.
Lo salutavo sempre con molto piacere. Si percepiva fra di noi la simpatia ed il rispetto reciproco.
Da un anno a questa parte, quando è mancata la sua cara moglie, il suo sorriso si era appannato e qualche mese fa mi aveva confidato di quanto fosse vuoto dentro, che non aveva più voglia di dipingere, di quanto fosse dura la giornata e di quanto percepisse la mancanza della moglie. (si vedevano spesso insieme alle mostre).
Era per me un collega pittore nel quale riponevo tantissima ammirazione per le sue opere corpose e spontanee, la cosidetta pittura Morlottiana che nella mia zona è tanto apprezzata. Ultimamente si era dedicato alla pittura concettuale ed informale e sperimentava nuovi approcci con la scultura e le istallazioni, Tutto era molto apprezzato soprattutto perché traspariva quella voglia di fare e di comunicare attraverso l'arte.
Quando era presente in qualche collettiva, la sua opera quasi sicuramente riceva un premio, del resto più che meritato, perchè i suoi verdi...erano solo suoi e la spatolata vigorosa era riconosciutissima da tutti noi.
Purtroppo, insieme ad altri cari amici già volati via e che come lui che facevano parte del gruppo Effeotto di Cernusco Lomb. se n'è andato anche lui...un caro amico di pittura ed un valido artista.
ciao Giuseppe, ciao Maestro - R.I.P.
(le immagini delle opere prelevata dal gruppo Effeotto di Cernusco Lomb. -grazie)





#addio #marcoravasi #coronavirus


Caro Marco, non si può pensare che te ne sei andato così, (per questa brutta bestia invisibile, ma presente e costante) e noi non possiamo neppure darti un estremo saluto in quella chiesetta di Arlate che sarebbe stata pienissima per te. perché tu Marco, persona semplice e buona avresti meritato tanto. Purtroppo per le normative vigenti non ci è concesso.
Lasci un delicato e sentito ricordo a tutti noi che ti abbiamo conosciuto e voluto bene.
Personalmente ho condiviso con te un percorso artistico per il concorso fotopittorico di Arlate, e di LiberEtà, ma anche una parte della gioventù, in quegli anni '70, quando tutto era così promettente e meraviglioso.
In questi anni sei sempre venuto a farmi visita nelle mie mostre e tutte le volte spendevi per me e per la mia pittura parole che mi lusingavano e sapevo che erano sincere ed affettuose.
Mi parlavi dei tuoi figli che si erano laureati e del tuo nipotino e lo facevi sempre con tanta semplicità che era il tuo pregio e che ti contraddistingueva da molti.
Eri persona umile ed anche quando nei tuoi scatti fotografici riuscivi a tirar fuori con bravura il carpe diem...con una scrollatina di spalle dicevi..."boh..è venuta così" e non ti gasavi minimamente anche quando venivi premiato .
La vita non ti è stata grata, sei rimasto vedovo da "sposino" di una splendida ragazza, Carmen, che ti ha reso padre di due figli che con tanto sacrifico e costanza hai dato loro tutto l'amore che ti era possibile.
Mi mancherà Marco quella tua pacatezza e quel tuo arrivo sempre silenzioso fra i miei dipinti e mi mancherà la tua riservatezza, il tuo chiedere informazioni sulla tecnica del dipingere, ma soprattutto mi mancherai tu, perché Marco con me il tuo saluto era sempre sincero e spontaneo.
Mi perderò ricordandoti fra le dediche che hai lasciato sul mio libro presenze alle varie mostre e sarà un modo per averti ancora in futuro..con me.
ciao Marco. R.I.P.
p.s. scrivo perché so che lo avresti apprezzato, perché ne parlammo per i nostri amici comuni che se ne sono già andati.





15 marzo 2020

#iorestoacasa #coronavirus

L'amica di Facebook Maya Lopez ha indetto questo invito a rappresentare con un francobollo questo terribile momento "dello stare in casa" con obbligatorietà  per il Corona Virus. 
Ho usato questo mio acquarello che secondo me, rappresenta molto bene questo voglia di volare, ma che per il momento ci trova a dover stare alle direttive emandate per contenere il contagio. 




#disegni #zentangle #tavolozza #iorestoacasa

#iorestoacasa ..ed allora ecco qui:

Si resto a casa...è necessario restare a casa. 
Non ho molta voglia di prendere i colori, si sa che non sempre i colori accompagnano i momenti bui. Per me sono sinonimo di allegria, serenità e mi risulta difficile dipingere quando la mente è cupa e "solitaria forzatamente"
Ecco allora il mio passatempo di questi giorni:

eseguiti a mano libera con biro
SERIE TAVOLOZZA: LIBERTà NEI COLORI - su cartoncino Fabriano 33x48 gr. 220





#iorestoacasa #coronavirus #poesia


AI TEMPI DEL "CORONAVIRUS"

Rimbomba in testa
“state a casa”
“io resto a casa”.

DEVE rimbombarci in testa
DEVE essere il primo pensiero del mattino
“Laviamoci bene le mani”
“Non tocchiamo con le mani occhi, naso e bocca”
“Copriamano la bocca con fazzoletto di carta
in caso di tosse o starnuto.
“Manteniamo le distanze di almeno un metro”
e poi e poi…ATTENZIONE! 
Noi dobbiamo stare attenti,
tanto attenti!

Non pongono attenzione i fiori
dai colori ancora più luminosi
che pullulano in verdi prati
nell’anticipo di primavera
e sono fioriti gli alberi di pesco e ciliegio
che osannano al cielo ancora più azzurro
a far beffa alla nostra tristezza
che ci pervade e che accompagna
l'incubo nel suo invisibile essere
lasciando paure e disgrazie.

“Ce la faremo”
sul lenzuolo dipinto con i colori dell’arcobaleno,
“Ce la faremo”
sul foglietto scritto appeso alla finestra
“Ce la faremo”
scritto con la penna indelebile del cuore.

“CE LA FAREMO!”
12 marzo 2020
Carla Colombo





11 marzo 2020

#disegni #zentangle #amicipelosi #giochiinfanzia

Serie Amici pelosi - 

Whisky e Birba   china + tratto pen su foglio bianco lisco gr. 220 Fabriano - dim. 24x33 - anno 2020





e pensiamo anche ai bimbi

Giochi d'infanzia - china + tratto pen su foglio bianco lisco gr. 220 Fabriano - dim. 33x48 - anno 2020








#iorestoacasa #coronavirus


GRAZIE!
E' assolutamente necessario ed indispensabile per la nostra salute, per la salute dei nostri affetti e per la salute di tutta la comunità attenerci alle norme emandate. Non troviamo il "sè" ed il "ma", non troviamo "colpe" o "giustificazioni", cerchiamo di essere coesi, uniti, solo così possiamo sconfiggere quell'invisibile "essere" che ha colpito e colpirà tanti di noi.
Ognuno di noi faccia la propria parte, ognuno di noi deve farlo, non possiamo sentirci neutrali, non possiamo demandare le nostre responsabilità di incuria ad altri. Il virus non ha colore, non ha bandiera, non ha preferenze, il virus colpisce come e quando vuole, basta però non farci trovare alla sua mercè...quindi ATTENZIONE E RISPETTIAMO LE REGOLE.
Tanti sono i modi per passare il tempo;
Anticipiamo la sistemazione degli armadi, sistemiamo scarpe e stivali, sistemiamo cantine e box, che sono sempre "super incasinati" , puliamo dove magari abbiamo ignorato in questi mesi, dedichiamoci alla lettura (ringrazio moltissimo chi mi sta mandando le testate di giornali vari per cell), dedichiamoci all'enigmistica, ai nostri hobby e scopriamone di nuovi, impariamo che a volte anche "il rallentare il ritmo" è sana virtù, ma soprattutto dedichiamo più tempo ai nostri affetti....insomma, (e lo dico anche per me), diamoci da fare a star bene con noi stessi anche in questo periodo, tutto cambierà presto e presto torneremo migliori di prima.
Stiamo vivendo, mio personale parere, la terza guerra mondiale, e se si prestava tanta attenzione alla bomba atomica (come è giusto che sia), abbiamo sottovalutato una bomba invisibile che ha colpito e sta colpendo tutto il mondo.
Un grazie sentito e speciale a tutti quegli "angeli" che stanno affrontando a ritmo sostenuto le emergenze sanitarie e la salvaguardia di tutti noi,
GRAZIE E RESTIAMO UNITI.
p,s, Oggi è' mancato al mio paesiello una cara persona, conosciutissima ed amata, come è mancata circa dieci giorni fa una mia cara cugina anche lei conosciuta ed amata. Loro che avrebbero avuto per l'estremo saluto la chiesa pienissima...sono una triste testimonianza di quanto la comunità partecipe è fondamentale e necessaria...ci sentiamo tutti più vuoti per non lasciare a loro un ADDIO di testimonianza visibile

#iorestoacasa #coronavirus #mascherina

Senza mascherina? 
Provvisoriamente...solo provvisoriamente, qualcosa farà.

- carta forno (è infiltrante, idrorepellente)
- due elastici
- punti cucitrice
- forbici

ISTRUZIONE

- Tagliate una striscia di carta forno.(circa 37/40 cm)
- Fate piegoline alternando la facciata del foglio altezza circa cm 3,5
- Piegate alle due estremità inserendo prima un elastico
- Puntate con la cucitrice

Et voilà, aprite le piegoline e ..fatto!
La usi una volta e poi la buttate.!!!