I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

3 novembre 2010

Una ricettina...o meglio ricettona brianzola-Coniglio in salmì


Rubo un attimo la Vostra attenzione per segnarlarVi che sul blog degli artisti da me curato


è in corso la personale on-line di
NELLO MARSILIO DI CASERTA,
 che durerà sino al 15 novembre,
-

inoltre Vi segnalo che è in corso  il progetto su

----------

UN RICETTINA...O MEGLIO UNA RICETTONA
Dopo tanto colore e per smentire  coloro che mi reputano appunto "troppo presa dai miei colori" :-))), Vi posto una ricettona che non troverà però tanti consensi, essendo "particolare nel sapore" e un pochino "pesante" nella preparazione.
---
confermo :
non è un piatto che può piacere a tutti e la preparazione non è così entusiasmante, (io  non amo il vino rosso poichè  sono allergica agli alimenti di colore viola.. nel senso che proprio non mi piacciono)  ma in questo caso supero ogni imbarazzo e me lo dimentico facilmente. 
 
E' un piatto tipicamente brianzolo, in particolare della vecchia cucina paesana e casalinga, ricetta che di solito si tramanda da madre in figlia (infatti questa che Vi elenco è la ricetta di mia mamma),  ma  credo che tutta la selvaggina viene preparata più o meno così .

Non è certamente un piatto per vegeteriani o per chi segue una qualsiasi dieta, perchè è molto calorica soprattutto se accompagnata dalla polente come di solito faccio io.

CONIGLIO IN SALMI'
(meglio se il coniglio è "nostrano")
di solito lo preparo nelle stagioni autunno-inverno 


INGREDIENTI :
- coniglio
-  mazzetto aromatico  (rosmarino,salvia,lauro)raccolto in un sacchettino di tela
- 1 carota
- 2 gambi di sedano
- 2 cipolle
- 3 chiodi di garofano
- 2 pezzetti di cannella
- 1 raschiatina di noce moscata
- 1 spruzzatina di pepe
- 1 litro di vino rosso (meglio se Barbera) aiutooooo!!!


preparazione :
- Pulite e tagliate a pezzi il coniglio 
- adagiatelo in una larga terrina

- ricopritelo con vino nero e unitevi gli aromi, le verdure e le spezie.
- lasciate il coniglio in questa marinata per almeno 24 ore (tutta notte).











- tre ore prima di andare in tavola sgocciolate il coniglio.




- mettete a fuoco una casseruola con 4 cucchiai di  olio e 50 gr. di burro o margarina (io lo evito)
- fate scaldare bene il condimento poi adagiatevi i pezzi di coniglio, facendoli colorire da ogni parte.
- aggiungete un pò di marinata calda con l'aggiunta di pomodoro ed un dado.



- far cuocere precedentemente le verdure, il fegato del coniglio a parte, frullate il tutto ed unite al coniglio.


- tempo di cottura 2 ore e mezza (anche meno se il coniglio è tenero)

..E...SI PUO' SERVIRE, assolutamente caldissimo.
Io lo accompagno sempre  con la nostra polenta brianzola  ( magari Vi posto la ricetta più avanti)






BUON APPETITO!!!

Come già detto potrebbe sembrare un gusto che non a tutti piace, e le foto fanno anche un pochino effetto, ma Vi assicuro  che i miei ospiti sono sempre entusiasti e di solito mi chiedono il bis.

Se poi aggiungete alla polenta caldissima il gorgonzola...aiutooooo!!!
 -  un valido dolce...magari anche questo tipico  brianzolo  "torta de mica e lacc"
 - un buon caffè di pura arabica...

e poi andate sulla bilancia il giorno dopo ...

minimo avete preso un chilo per la gioia di chi lievita ad ogni sospir di vento come la sottoscritta.


---------