I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

17 luglio 2013

L'isola di Formentera


E' un po' di tempo che non posto proposte di gite e vacanze,  provvedo subito... 
Formentera è una delle quattro isole principali componenti l'arcipelago delle Baleari ; 



assieme alla vicina Ibiza  forma a sua volta una delle Isole Pitiuse. Caratterizzata da vegetazione tipicamente mediterranea, fu sfruttata dai Romani come granaio e deposito di frumento, da cui deriva il nome di Formentera, poiché estremamente fertile grazie all'acqua proveniente da falde acquifere ormai prosciugate da tempo. Quasi completamente pianeggiante, ha un solo rilievo degno di nota, l'altopiano dalla Mola, che raggiunge la modesta altezza di 192 metri.
La popolazione residente è di circa diecimila abitanti, sparsa tra i sei centri dell'isola come il capoluogo comunale Sant Francesc Xavier, La Savina , , sede del porto, turistico . La popolazione cresce a dismisura durante il periodo estivo, visto che l'isola è una delle mete preferite in Eurposa grazie alla bellezza delle spiagge e all'aspetto incontaminato della sua macchia mediterranea.
Le lingue ufficiali dell'isola sono il catalano e lo spagnolo. 

e tra questi villeggianti c'ero anche io e  sono arrivata via mare da Ibizia - cala Llionga


Siamo arrivati dopo circa un'ora di navigazione al porto di "LA SAVINA" dove un pulman, già prenotato, ci avrebbe accompagnato per un giro turistico dell'isola.
Dopo circa quindici minuti giungiamo   alla bellissima spiaggia : 
  •  di Ses Illetes


il mare è proprio così ..le foto non le ho ritoccate.


 Le spiagge di Ses Illetes, situate nel punto più a nord dell'isola   sono le più visitate e frequentate dai turisti. La sua particolarità è quella che in certi punti è una striscia di sabbia di poche decine di metri con il mare su entrambi i lati che a sua volta può essere calmo da una parte e mosso dall'altro. Si può accedere a questa zona, considerata riserva naturale, gratuitamente a piedi e in bicicletta, mentre è necessario pagare un pedaggio se si accede in auto o in scooter. La zona di Ses Illetes è una delle più complete per il tempo libero: sport acquatici, ristoranti, chioschi, amache, ombrelloni, servizi per i bagnanti. Esiste anche un servizio di tragitto marittimo che collega questa zona con il porto de La Savina  e con l'isola di Espalmador.

Dopo aver fatto un bagno super ed esserci  "abbrustoliti per bene" considerando che il sole si prende volentieri perchè è sempre ventilato, abbiamo ripreso il bus che ci ha accompagnati


alla spiaggia di Migjorn

.Migjorn, una delle più grandi dell'isola; la sua superficie di sabbia abbraccia gran parte della costa sud, da La Mola a Es Cap de Barbaria. Per la sua lunghezza e posizione è una delle spiagge meno frequentate dell'isola. 


Altro bagno pranzo veloce e proseguimento. 

Durante il tragitto in bus si possono notare distese di sale




e si giunge dopo circa venti minuti a

ES MIRADOR 
 punto panoramico da cui può ammirare l’intera isola dall’alto. Nelle giornate limpide, come quella che "beccato io" si può godere di una visita eccezionale che si estende fino all’isola di Ibiza.


Dopo aver scattato tantissime foto proseguiamo  e si giunge


FAR DE LA MOLA 
 che sorge nella parte più alta dell’isola con una scogliera di circa 200 metri a strapiombo sul mare ed un panorama mozzafiato. I Gabbiani piangono volando veloci  in cielo ed il mare lascia il suo colore blu nel sogno di mille immagini. Una fusione di colori che mi abbagliano gli occhi e mi lasciano con fiato in sospeso.
Mi viene voglia di allargare le braccia e farlo tutto mio!  






si ritorna così al porto e ci si imbarca ... un poco stravolta e con qualche rossore in più.... ma tanto soddisfatta e contenta della visita all'isola di FORMENTERA. 


ritorno con  destinazione IBIZA Cala Llionga. (alla prossima puntata) 


foto di Carla Colombo 

diritti riservati

Copyright@2013