I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

27 maggio 2011

Nuova opera ad olio

Mentre Vi segnalo che la mia mostra PERSONALE : " UN ATTIMO...E' EMOZIONE" prosegue anche per questo fine settimana (vedi locandina a destra del blog), Vi posto una ultima opera ad olio che non ha nulla di estivo, ma spesso mi succede così, come ben sapete. D'estate dipingo l'inverno e d'inverno dipingo l'estate...chissà come mai...ma non mi faccio troppe domande, dipingo e basta...il resto viene da solo..

Mi sono raggomitolata in questi giorni in una giornata di quelle un pochino melanconiche, ed ecco cosa è uscito dal mio animo:


opera _ IMMENSO AMORE NOSTALGICO
olio a spatola su tela
dim. cm. 70 x 30
maggio 2011

Ebbene sì, sarò immodesta, ma sincera sempre ed anche rimettendoci in alcuni casi, ma lo dico....
MI PIACE..
e mi abbraccio da sola....come dice la mia amica Leda, quando davanti ad un' opera si è soddisfatti del proprio lavoro.
ABBRACCIATIIIIIIIIIIII!!!.

-----------

Lettura del dott. Romeo Aracri

Anche questa delicata opera di Carla Colombo cosi stupefacente per la morbidezza espressiva, per la sofficità della composizione e per il tratto finemente armonico, ci riporta sensazioni e vibrazioni uniche. Infatti la sua pittura ha valore nella rappresentazione di una spiritualità intensa e di una concezione coloristica innata che si fondono in un armonico linguaggio espressivo che non permette dispersioni e dove ogni elemento si colloca in modo naturale nella scenografia che appare di una tenerezza infinita . Cosi in questa bella composizione quasi monocromatica per la sua abilità a dissolvere i pigmenti nella foschia eterea del canneto , nella vaporosità dell’acqua , nei contorni dei monti che accarezzano le nuvole, la sua mente riesce a creare un’atmosfera densa di suggestione dove luce, colore, immagine si fondono in un equilibrio elegante e vellutato e dove la melodia del silenzio dell’alba affermano la non-esistenza della notte, come la nostalgia di un amore che ritrova in queste tonalita’ calde e avvolgenti la sua struggente immensità che è quella del suo cuore dove trovano spazio antichi ricordi sotto forma di colori.

Romeo Aracri
27 maggio 2011