I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
Ospite del CENTRO CULTURALE GABRIO CASATI di Muggiò e del ristorante-pizzeria "DA GIANCARLO" di Muggiò, espongo alcune mie opere dal 5 ottobre al 7 novembre 2017 - L'inaugurazione, accompagnata da un dopo cena e da un omaggio artistico, sarà presentata dal presidente dell'associazione Nazzareno Proietto e saranno declamate alcune mie poesie tratte da "La melodia del cuore" dall'attrice artista Giovanna Barnoffi. Vi aspetto per passare una serata in compagnia e senza tanti formalismi.

31 dicembre 2008

Buon anno 2009






Mi piace farVi partecipi di questo episodio dell'artista
Antonella Iurilli Duhamel

"Di recente in Aeroporto, mi é capitato di essere la testimone di un insolito saluto tra madre e figlia. Nel momento in cui Ë annunciato l'imbarco del volo della figlia, la madre abbracciandola le dice: "Ti voglio tanto bene e ti auguro abbastanza". "Mamma," la nostra vita assieme è stata molto ue attitudini E abbastanza pioggia da apprezzare ancor di più il solepiù che abbastanza, replica la figlia. "Il tuo amore per me è molto più di quanto abbia mai potuto sperare di avere". Cosi abbraccia con calore sua madre prima di scomparire dietro il cancello di sicurezza. La madre s'incammina desolatamente e viene a sedersi proprio accanto a me. La vicinanza tra noi è tale da permettermi di sentire la disperazione del suo dolore, vorrei parlarle per consolarla, ma la sua sofferenza m'inibisce; ho paura di essere invadente. E' un gran sollievo quando mi rivolge la parola dicendomi: " Ha mai salutato qualcuno avendo la netta sensazione che sarebbe stato per sempre? "Si" replico ed aggiungo: " Mi scusi, potrei chiederle perché ritiene che questo saluto sia per sempre? "Sono molto vecchia e mia figlia vive lontano, questa volta sento che la prossima volta che potrà tornare sarà solo per il mio funerale". Mi sento incoraggiata e le chiedo: "Nell'accomiatarsi ha detto: "Ti auguro abbastanza, m'incuriosisce tantissimo sapere cosa intendeva dire?" "Questo è un desiderio che ha radici molto antiche. I miei genitori avevano la consuetudine di dirlo a tutti". Si sofferma per un attimo come se avesse bisogno di guardare lontano per ricordare e sorride. "Quando diciamo: 'Ti auguro abbastanza' desideriamo che l'altro abbia una vita piena di tutte quelle buone cose che possano sostenerlo". Poi guardandomi negli occhi con affetto comincia a recitare questa cantilena : Ti auguro abbastanza sole da mantenere brillanti le tue attitudini. Ti auguro abbastanza felicità da mantenere vivo il tuo spirito E abbastanza dolore perché anche la più piccola gioia nella vita ti appaia ancora più grande. Ti auguro abbastanza successo da soddisfare i tuoi desideri E abbastanza perdite da apprezzare tutto ciò che possiedi. Ti auguro abbastanza incontri da arrivare ad apprezzare anche il tuo ultimo commiato. Riprende a piangere,volta le spalle e tristemente si incammina per la propria strada. Si dice che ci vuole un minuto per trovare una persona speciale, un'ora per apprezzarla, un giorno per amarla ed un' intera vita per dimenticarla "
Con amicizia e affetto vi auguro abbastanza per questo Nuovo Anno!
-------------------------------
Un augurio grande di un serenissimo anno nuovo
- a tutti coloro che mi vogliono bene,
- a tutti coloro ai quali io voglio bene,
- ed a tutti coloro che entreranno nei miei affetti.
Auguri di cuore
- a tutti coloro che mi seguono in questo mio spazio
- a tutti coloro che ho avuto il piacere di incontrare e di conoscere
- ed anche a tutti coloro che ancora conoscerò.
Auguri di cuore
- a tutti coloro che mi hanno regalato un sorriso
- a tutti coloro che mi hanno stretto con sincerità la mano
- a tutti colori che non lo hanno ancora fatto, ma presto lo faranno
Auguri di cuore
- a coloro ai quali ,forse incosciamente, non ho saputo donare
- a coloro, dai quali non ho saputo cogliere
- a coloro che spero sapro' rimediare .
Insomma...un AUGURIO ESTESO AL MONDO...e che sia davvero un anno pienissimo di "pace" di "serenità" e di "amore" a 360°.
Un bacio colorato con un abbraccio universale...e come l'episodio qui sopra...un augurio ABBASTANZA per un felicissimo 2009.
Carla