I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

28 febbraio 2016

Il più bello dei mari è quello che non navigammo - Nazim Hikmet (mare, barca, vela, olio, quadro)

E' il titolo assegnato a questa mia ultima opera che qualcuno su Facebook ha definito "diversa" dai miei paesaggi silenti.

Due poeti si sono espressi sull'opera: PATRIZIA ACERBONI (poetessa pluripremiata) E ROSARIO MEDAGLIA (presidente dell'associazione La Finestra Eterea, nonchè lui stesso poeta, regista, attore e chi più ne e più ne metta)

..e si è aggiunta pure la poesia di GianPiera Sironi, un secondo fa


opera : Il più bello dei mari è quello che non navgigammo - Nazim Hikmet - olio a spatola su tela
dim. cm. 60x40 - anno 2016 

------------------------------------------

NAVIGHERO'
DI
PATRIZIA ACERBONI

Issata è la vela
sollevata è l’ ancora …
son pronta a salpare.

Baciata dal sole
respirerò aria salmastra
sotto cieli stellati
mi lascerò cullare
e argentee lune
saranno il mio faro.

Non più
cannule
aghi
camici immacolati
e sorrisi dipinti
su volti provati. 

Quante tempeste ho affrontato
ma ora
lasciate ch’ io vada …

Voglio navigare in quel mare
che nessuno può raccontare. 

...................................................

LA  BARCA 
DI 
ROSARIO MEDAGLIA

Vela
col colore del sole 
verso sera,
mentre un verde 
scende dolce sul bianco dello scafo
e parla del viaggio sull'azzurro.
Due cuori
sognano nella brezza
e sono già su quella barca

------------------------------------------

IL  PROSSIMO  VIAGGIO
DI
GIANPIERA SIRONI

Limpido è l'orizzonte,
La barca riposa sulla rena
E noi, mano nella mano,
A guardare il mare
Sognando
Il prossimo viaggio.