I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

8 agosto 2014

IL Castello di Vezio

Giornata splendida di luglio quella di ieri , il sole non era  eccessivo ed era  accompagnato da un leggero venticello che accarezzava  la pelle.
Si è così partiti  per una breve gita con meta . Castello di Vezio e dintorni  , uno splendido gioiello che si trova sulle alture della cittadina di Varenna.
Personalmente non lo conoscevo, e non potevo perdermi questo pezzo del mio lago, legato come da leggenda  alla Regina Teodolinda.
Non sto a scrivere qui le varie notizie sul castello, Vi indico questo link dove trovate tutto




IL CASTELLO DI VEZIO 
Il castello di Vezio di erge su un promontorio sul fondo della Val d'Esino e sovrasta il paese di Varenna, sito nel comune di Perledo in provincia di Lecco; ebbe origine attorno al 1100.




ALCUNE FOTO
prima di giungere al castello si attraversa la piccola frazione fra vicoli e viuzze.
Romantica, graziosa , sembra  un paese di altri tempi, lasciato nella sua integra realtà di silenzio e di quiete 
Poca gente, pochi visitatori...una visita in tutta tranquillità e rilassatezza.  





Dopo aver percorso un breve sentiero costeggiato di ulivi e cipressi si giunge all'entrata dove ovviamente ci aspetta l'acquisto del solito ticket...di euro 4,00 
Si percorre un altro sentiero ben tenuto ed affiancato da sculture in legno di un artista locale (di cui parlerò nel prossimo post) e a sinistra i intravede il Castello 




subito si ha l'impressione di entrare in un luogo magico, curato e ben armonizzato.
La vista lago già dal giardino è semplicemente stupenda ( la giornata permetteva una visibilità ottima )




 Qualcosa di curioso e di affascinante si trova nel giardino, ma anche questo lo rimando al prossimo post. Per ora Vi mostro il bellissimo castello

 Il cortile interno con la torre di guardia


la torre del castello 




il ponte levatoio che dà all'accesso alla scala ripida che porta su, fino in alto alla torre


e dalla torre si resta abbagliati da tanto splendore che si può ammirare rispecchiando i quattro punti cardinali .








da una feritoia del castello




foto ricordo nel giardino esterno.. sembro la madonna incoronata di "rose" ahahaha - era abbastanza che le rose fossero di  lato ..(vah beh) 





Vi demando al prossimo post, nel quale mi mostrerò le foto "di opere d'arte e non solo" all'interno del castello.

CONSIGLIO : DA NON PERDERE.....ASSOLUTAMENTE NO!!!


foto di Carla Colombo