In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

PROPOSTA

PROPOSTA

Ho accolto con piacere (anche se con un po' di imbarazzo, perché non so se sarò all'altezza) l'invito di un anno fa da parte dell'amica, brava poetessa Anna Maria Lombardi e successivamente dall'altrettanto bravo poeta Mattia Cattaneo un incontro poetico, dove sarò la protagonista insieme alla mia poesia raccolta nelle mie due raccolte edite. E' arrivato il momento,i mesi passano velocemente ed il 20 ottobre sarò dunque in quel di Ponte San Pietro, ospite dell'associazione Un Fiume D' arte a chiusura di un anno di eventi vari. "Quattro chiacchiere con l'autore" dunque presso la pinacoteca Vanni Rossi il 20 ottobre alle ore 17,00 Saranno esposte alcune mie opere pittoriche nella suggestiva sala della pinacoteca.. Sarò molto felice molto felice se avrò il piacere di incontrare tanti di Voi e sono certa che mi darete tanto. La serata sarà condotta dal bravo attore Carlo Arrigoni con lettura delle poesie dello stesso e di Mattia Cattaneo ed a sorpresa ..chissà...Il tutto accompagnato dall'avvolgente musica di Giulia Riva (modifica della locandina per problemi delle musiciste indicate) Non conosco la scaletta, sarà tutto a sorpresa anche per me, perchè Carlo Arrigoni vuole così, e così sia. Come disse qualcuno...speriamo solo che me la cavo! Grazie per l'attenzione.

10 gennaio 2018

Riconoscimento

Da CAIAZZO PROV. DI CHIETI. mi giunge questo riconoscimento al concorso "UNA LIRICA PER L'ANIMA" - nella sez, a tema Libero MENZIONE DI ONORE PER LA POESIA "ULTIMO VIAGGIO"


Un grazie di cuore agli organizzatori ed ai componenti delle giuria per avermi privilegiata di una loro attenzione, premiandola.


ULTIMO VIAGGIO 
inserita nella mia ultima raccolta "Ogni giorno è un nuovo sole" 

Ho condiviso finora
ed accompagnato il tuo cammino
ad ogni risveglio di primavera,
ad ogni sole di agosto
ad ogni nebbia di novembre.

Ho custodito nello spazio
della mia anima nuda
posata sulle tue mani
ciò che credevo fosse
il regalo della tua poesia.

Sento nel cuore
il silenzio che urla
solo lo strappo del foglio
scritto negli anni della solitudine
rompe l’alito dell’aria.

E mentre piove
al di là del vetro appannato
dal mio ultimo respiro
perle di lacrime scendono
ad inumidire il viso.

Sapessi quanti cuori
ho disegnato con i colori caldi
del mio arcobaleno
per averti ancora una volta
nel cerchio del mio respiro!

Carla Colombo
copyright