I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

19 febbraio 2017

La melodia del cuore a Nicoletta Vallorani


Interessante e coinvolgente serata ieri sera presso la biblioteca G.Einaudi di Imbersago organizzata dall'associazione "Guarda c'è un libro nell'albero", per la presentazione dello scrittore fantascientifico "K. Vonnegut" da parte della scrittrice nonchè docente di letteratura anglo-americana prof.ssa Nicoletta Vallorani. 
A conclusione io e l'amica poetessa Elena Galbusera (a destra nella foto)abbiamo donato le nostre raccolte di poesie alla prof.ssa Vallorani (al centro della foto)


17 febbraio 2017

Concorso-collettiva San Gerolamo

Si è concluso oggi il concorso_collettiva organizzato presso il chiostro dei Padri Somaschi a San Gerolamo. 

Molto valide le opere presentate per le due sezioni previste: sez. olio e tecnica mista e sez. acquarello. La mia opera "Colori...flori et herba" ha ottenuto il diploma di SEGNALAZIONE con la seguente motivazione: Per la felicità visiva data da 'un'aiosa e vivace esplosione coloristica.










16 febbraio 2017

Le melodia del cuore

Giungere stamani all'improvviso a casa di un'amica (so che non mi avrebbe mandata al diavolo) e vedere la mia raccolta di poesie (insieme ad altre e col grande Neruda) sul comodino della camera da letto, cosa pensare? Non è un bel sentire????





15 febbraio 2017

Un acquarello presso un'amica

Un altro mio acquarello sulla parete di casa di una mia carissima amica. Mi ha fatto avere la foto, la ringrazio molto ed eccola qui..pubblicata - copyright - collezione privata.


13 febbraio 2017

Articolo sul periodico "Il Convivio"

Sul n. 67 del periodico culturale dell'accademia internazionale "Il Convivio" una mia opera con una splendida lettura a firma Adriana Rapaci. 



Salame al cioccolato

Domenica speciale ed allora, tra portate varie, ci sta pure il dolcetto fatto in casa che so piace a tutti

SALAME AL CIOCCOLATO
ingredienti:
- 3 tuorli di uova
- 2/3 cucchiai di cacao amaro
- 1/1.5 hg zucchero vanigliato
- 1.5 hg burro/margarina 
- 2,2,5 hg biscotti secchi
- maraschino

preparazione:
- Sbattere i tuoi ed aggiungere il cacao , lo zucchero a velo ed il burro/margarina sfuso
- Spezzare i biscotti secchi ed unirli al composto preparato.
- Aggiungere a piacere il maraschino
- Rovesciare il composto su carta stagnola, formando una specie di salame




- Riporre in freezer per 3 ore poi in frigorifero 
- prima di servire si può dare una spruzzatina di zucchero a velo (ma ne ho fatto a meno)




Più che bello è buono!!!


12 febbraio 2017

Opere in collezione

Ricevuta oggi la foto dell'ambientazione di una mia recente opere ed eseguita proprio su richiesta per questa splendida abitazione romana. 
Un angolo secondo me molto importante e degno di una collezionista d'arte. 
Mi ci trovo proprio bene lì in mezzo fra le opere di altri artisti. 
copyright



opera : esplosione di lillà - olio a spatola su tela . dim. cm. 80x60 - anno 2018 




10 febbraio 2017

Selezionata

Selezionata a questo prestigioso evento (con tanto di presenza di Vittorio Sgarbi) ma per i costi si deve cercare SPONSOR :-)

Per ora mi godo solo il fatto di aver meritato di partecipare


4 febbraio 2017

Poesia di Patrizia Acerboni ad una mia opera

Dopo aver visto l'inserimento di una mia opera in facebook, l'amica poetessa
 PATRIZIA ACERBONI 
ha scritto di getto questa poesia, di cui mi ha fatto regalo.
Grazie mille Patrizia.

L'opera "ispiratrice" è questa

Melanconia invernale - olio su tavola - dim. cm. 40x20 - anno 2009 - copyright 



RISVEGLIO

Ho lasciato la città
il suo traffico caotico
i passanti spazientiti
quel cielo carico di smog
e neve che candida non è.

Nella casetta sulla spiaggia
la calda coperta m’avvolge
scoppietta il ciocco nel camino
sentore d’arance e chiodi di garofano
ovattato arriva lo stridere
d’un gabbiano affamato.

Da dietro i vetri appannati osservo
mille stelline in silenziosa danza 
scender dal cielo
d’un luminoso grigio
e un mare calmo, assopito le attende.

Sulla riva solitaria
giaccion le barche dai sgargianti colori
nascosta è la rena sotto un candido manto.

Attenderò così
con un libro in mano
i primi raggi di sole
quei fiocchi sciogliersi ed abbracciare il mare
la brezza frizzantina
di una nuova primavera che s’avvicina
le grida gioiose di bimbi in festa
il pescatore alla sua barca
e quel gabbiano con la sua compagna.

Attenderò qui il mio risveglio.

Patrizia Acerboni 


e questo è ciò che ricevo da facebook a firma
di Enrico Ludovico Maria Strazzuso 



Quando la poesia si fonde con la pittura, si sostengono l’un l’altra ed il risultato
è un tripudio di colori e di sentimenti.
L’incontro di arti diverse conferisce maggior 
valore a ciascuna di esse, che, in ogni caso, nascono dalla visione interiore e 
personale della vita, nel suo alternarsi di sogni e realtà. 
Alla Pittrice Carla Colombo
sono bastate poche pennellate di colore per rendere leggibile la sua fantasia, 
con la “calligrafia artistica del sentire”. 
Ha creato, con evidente efficacia e perizia
una fonte di sensazioni e stati d’animo, che la Poetessa Patrizia Acerboni ha saputo
cogliere ed elaborare magistralmente. 
Ed ecco che dal pregevole quadro della Pittrice
Carla, nasce una meravigliosa poesia della Poetessa Patrizia, che dal quadro
trae sensazioni ed ispirazione. 
Traduce “il suo sentire “in una visione quasi
reale del suo pensiero. L’immagine della casetta sulla spiaggia, il profumo delle arance
e dei chiodi di garofano, la snella ed elegante figura dietro i vetri appannati, che
attende con un libro in mano la nuova primavera, appaiono vere e presenti.
Quanta sensibilità e arte poetica trapelano dagli ultimi versi, che si concludono
con l’attesa di un risveglio, che sempre si rinnova in tutti noi nell’approssimarsi 
della Primavera. 
Lungi da ogni presunzione di competenza artistica, considero,
a mio modestissimo parere, sia il quadro della Pittrice Carla Colombo e non meno
la poesia della Poetessa Patrizia Acerboni, degni della massima attenzione. 

Enrico Ludovico Maria Strazzuso



2 febbraio 2017

Rubens e la nascita del barocco

Una splendida e maestosa mostra questa che si tiene a Palazzo Reale a MILANO. 

Rubens e la nascita del barocco 

Ho avuto modo di visitarla e la consiglio vivamente per la maestosità delle opere. 
Tele enormi riempiono le quattro sale, si perchè la mostra è divisa per quattro temi.

Se volete saperne sulla mostra Vi lascio il link, dove trovate proprio tutto.


Come sempre mi sono presa la mia solita calamita (il frigor ha ancora tanto spazio) a ricordo ed ho rubato qualche foto seppur c'era il vieto (sono terribile in questo)













e la bella piazza Duomo all'imbrunire







la galleria 



incantevole La Madonnina