I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

30 gennaio 2016

I Legnanesi "La famiglia Colombo"

Ho passato un divertente pomeriggio di domenica ad assistere allo spettacolo
"LA FAMIGLIA COLOMBO" - I LEGNANESI, al teatro Nazionale di MILANO.





Ve lo consiglio vivamente, giusto per alleggerirci l'animo passando più di due ore tra risate spontanee e considerazioni di quanto era spontanea e "nostrana" la vita nei "cortili del milanese". Bravissimi  davvero i vari attori, tutti nessuno escluso, e bravi anche i ragazzi del balletto. 
Una compagnia di soli uomini che si travestono egregiamente e senza nessuna volgarità nel gentil sesso, ad eccezione dell'unica figura maschile "Giovanni"  marito di Teresa, che non viene proprio considerato dalle varie figure femminili ma che nello spettacolo è protagonista  importante.  




Ho avuto l'onore di essere immortalata da due degli attori principali, da notare che stavano al bar adiacente al teatro e vedentomi dalla vetrina a scattare foto "La Teresa" mi ha invitata per la foto live...molto molto disponibili e simpatici davvero. 

ANTONIO PROVASIO - LA (nuova) TERESA dei Legnanesi 
LUIGI CAMPISI - IL GIOVANNI dei Legnanesi 






“LA FAMIGLIA COLOMBO”

Un’altra spumeggiante storia della famiglia Colombo è pronta per farvi divertire, con il cortile più famoso che si trasforma nello scenario della processione per festeggiare S. Ambrogio.
Un cortile in festa – introdotto dai Boys scatenati in apertura – quello abitato dalla famiglia Colombo, in cui la Teresa, insieme al suo Giovanni e alla figlia Mabilia, e con l’ausilio delle altre “cortigiane” e delle suore del paese, sta preparando una grande recita per omaggiare il Santo Patrono.
Sarà durante l’allestimento della festa che Mabilia – chiamata a impersonare la Vergine Maria – si innamorerà di uno strano “personaggio”, un nuovo arrivato nel cortile che la conquisterà al punto di decidere di ufficializzare il fidanzamento al cospetto delle due famiglie. È proprio un inno all’amore il primo spettacolare numero musicale della Mabilia, in un trionfo di cuori e di puttini dorati, tra un accenno di passionale tango e chilometri di preziosi tessuti rosso “amore”.
Tra una schermaglia con la Chetta, battute esilaranti con le suore impegnate nella processione e la Teresa alle prese con la tecnologia, un cellulare di ultima generazione e il suo inglese maccheronico, che replica al “Ti amo da morire” del Giovanni con “Ma non lo fai mai, devi dimostrarlo!” – strappando l’ennesima risata al pubblico – si fa largo l’’idea di un viaggio premio a Cuba. È qui che, ispirati all’apertura degli Usa verso l’isola caraibica, a conferma della sempre viva attenzione ai fatti di attualità, prende vita un quadro davvero strabiliante, trascinante e coinvolgente: un caleidoscopio di colori per la Mabilia, con una Teresa inedita e il Giovanni che si gusta un sigaro, regalando agli spettatori una vacanza da sogno… restando seduti sulle poltrone.
Abbiamo lasciato Mabilia alle prese con il suo nuovo amore, questa volta sarà quello giusto per convolare a nozze? Dopo una sofisticata apertura “in nero”(ma illuminato da centinaia di migliaia di paillettes) nella seconda parte dello spettacolo, infatti, insieme alla Teresa, al Giovanni e alla Pinetta, con il vestito buono delle grandi occasioni, dal cortile ci trasferiremo nella sinistra villa dei davvero bizzarri genitori del fidanzato, in via della Paura 17… strizzando l’occhio alla più famosa famiglia “noir”, gli Addams. Il nero sarà il colore prevalente in questa scena, look dei personaggi compresi, con esilaranti gag in tema; il fidanzamento si svolgerà addirittura nei pressi del cimitero del paese e si trasformerà in una strampalata seduta spiritica.
Ancora una volta la famiglia Colombo ci porterà con la sua semplicità attraverso situazioni grottesche ed imprevedibili per farci ridere, riflettere e tornare col pensiero alla quotidianità che si viveva un tempo nei cortili, ma che in qualche modo si vive, in maniera diversa, anche oggi.
Due famiglie a confronto, per sorridere ripensando ai tempi che furono… e riflettere sui tempi di oggi, per questo nuovo spettacolo pieno di ritmo, risate e tradizione.


28 gennaio 2016

Opere ad acquarello (glicine-tulipani-calle e rose)

I fiori sono sempre molto apprezzati con la tecnica dell'acquarello.
Eccone altri, poco impegnativi e di sicuro effetto.

eseguiti su carta cotone 300 gr. Fabriano - grana fine


opera: glicine per te 


opera: calle per te 


opera: tulipani per te 


opera: rose per te


tutte le mie opere pittoriche sul sito www.artecarla.it 






22 gennaio 2016

Adda...fortemente Adda - opera ad olio

..e si..... sto lavorando di brutto- 
NUOVA OPERA 



opera: Un giorno d'estate...insieme (all'Adda) - olio a spatola su mdf . dim. cm. 80x50 - anno 2016 -copyright - tutte le mie opere sul sitowww.artecarla.it


RINGRAZIO IL DOTT. R. ARACRI per la splendida lettura ad accompagnamento dell'opera:


In questa bellissima e dolce opera di Carla Colombo la realtà è presa a modello e diviene punto di partenza che la libertà il talento innato dell’artista trasforma in qualcosa di trasfigurato.

L’uso cromatico di spatolate leggere e decise è indissolubilmente legato alla potenza espressiva del suo mondo onirico che vede oltre le linee dell’oggettività e ci trascina in un mondo di colori fantastico e tangibile allo stesso tempo,tanto da farci vedere il magico che l’opera sottende e di cui sentiamo le fragranze,ne palpiamo la vitalità, ne respiriamo l’energia positiva che sprigiona. 
Finissima la suggestione della luce quando sottilmente distribuisce i rapporti dei riflessi nell’acqua catturando con le sue chiazze di colori le ombre e le brillantezze in una soave delicatezza cromatica. 
Così la materia dei pigmenti diventa aria, luce, acqua, verde, ocra e azzurro in una tenera malinconia trasognata, accentuata dal contrasto delle sfumature che sembrano evocare l’atmosfera di un sogno. 
Note cromatiche che si diffondono sulla tela e riempiono uno spazio imponendo il loro ritmo e dividendo l’opera in una parte più ombrosa e una più chiara e in cui l’emozione dell’artista si scioglie nelle spatolate precise e nelle rifiniture del pennello che scivola come un alito di vento e che invece di accostarsi sembrano sovrapporsi e vibrano di una intensa luminosità unica. 
Un giorno da ricordare fermato nell’attimo vissuto e mai dimenticato.

Dott. Romeo Aracri
12 gennaio 2016

particolari dell'opera





19 gennaio 2016

L'Adda ed il mio dialogo d'amore

Sempre Adda,....periodo così...e quindi proseguo con il mio intimo sentire


opera : dialoo d'amore - olio a spatola su mdf - dim. cm. 49,5x24,5 - anno 2016

tutte le mie opere sul sito. www.artecarla.it


vedendo questa opera la poetessa PATRIZIA ACERBONI così ha espresso il Suo sentire

 l tuo quadro "Dialogo d'amore" (L'Adda) mi ha ispirata e il cuore, custode di tutti i nostri 
sentimenti ha guidato la mia mano. 
11 anni fa e proprio in queste ore Giorgio ci lasciava e il dolore non ha età, non muore mai! 
Grazie per avermi aiutata a scrivere quello che per anni non riuscivo ad esternare; ti lascio questa
poesia " A Giorgio " . 
Un grande abbraccio.

Sono ben felice se le mie opere ispirano simultaneamente profondi versi, 
---- 
A Giorgio


Perduto amore
vidi la luce spegnersi
nei tuoi occhi 
e il flebile respiro 
annunciare l’ inevitabile,
non un sussulto
non un batter di ciglia …

Come la foglia ingiallita 
che abbandona il ramo
scivolasti via da me
da noi
impotenti …

Ti lasciasti cullare 
dall’ acque del pigro fiume 
verso quel mare …

Arriverà il mio autunno 
oh ritrovato amore 
lascerò quel ramo 
e viaggerò su quelle acque
fino al mare
il mare dell’eternità.


Patrizia Acerboni
14.01.2016 





17 gennaio 2016

NEWS : offerta speciale del mese di GENNAIO

Quest'anno festeggio i miei venti anni di ripresa attività pittorica ed allora ho pensato di proporre "una volta al mese" un'opera (di tecnica diverse) ad un prezzo ECCEZIONALEEEEEEE a tutti coloro che mi seguono in questo mio percorso artistico. 

Le opere saranno spedite con
- SPESE A MIO CARICO(con cornice o senza)
- GARANZIA DELL'AUTENTICA DELL'OPERA
- GARANZIA SODDISFATTI O RIMBORSATI
- SCHEDA DELL'OPERA

Potrete contattarmi : carla_colombo@libero.it per qualsiasi info.

PRONTI PARTENZA VIA!!!

L'opera del mese di GENNAIO 



tulipani in primavera - olio a spatola su mdf - dim. cm. 24,5x49,5 

SENZA CORNICE € 65,00
CON CORNICE € 85,00 



L'offerta scadrà il 10 marzo 2016 


16 gennaio 2016

Video mostra "IDENTITA' CROMATICA" - Imbersago -

Sono finalmente riuscita ad inserire il video della mostra personale

"IDENTITA' CROMATICA" 

- che ho tenuto nella sala civica del comune di Imbersago, dopo la ristrutturazione del comune. Ringrazio i numerosi visitatori, amici e non, che sono venuti a trovarmi, soprattutto tanti imbersaghesi. Ho avuto modo anche di conoscere amiche ed amici di facebook che ringrazio ancora una volta per la splendida visita. (....e spero che questa volta lo vedano tutti) - scusate se i colori sono alterati (i rossi delle opere per esempio non sono arancione)






13 gennaio 2016

L'Adda ed il mio pensiero d'amore

Dopo qualche mese di "forzata ferma" con la mia pittura per motivi vari, ho ripreso con questa prima opera del 2016. Ero titubante nell'approcciarmi ai colori, come se quasi ne avessi timore, invece la mia mano ha risposto bene alle mie emozioni e questa è la prima opera del 2016. 




 OPERA : Pensiero d'amore (l'Adda) - olio a spatola su mdf- di. cm. 49,5x25,5 - anno 2016




Ricevo stamani dal poeta PINO PALUMBO http://pinopalumbo.blogspot.it/ questa poesia che trovo esaltante nella sua tristezza infinita, una carezza soffusa che accompagna l'opera che indubbiamente entra "dentro" nell'anima di chi ha saputo trasmettere (la sottoscritta) coi colori la sensazione del pensiero d'amore qualunque esso sia e condiviso nella tua totale purezza e complicità.
Un inno questo di Pino che esalta la pittura, ma soprattutto esalta le emozioni che spesso coloro che mi seguono trovano in questi miei dipinti dettati unicamente dal mio cuore e dalla mia mano "felice" che spesso mi accompagna. 
Grazie Pino...con parole semplici...i è piaciuta moltissimo! 


Pensiero d'Amore

Passi lenti ti conducono in riva al fiume
ti fermi e rifletti assaporando i caldi colori;
si rispecchiano sull'acqua che si esalta d'azzurro
le foglie bruciate che si stagliano di giallo sul cielo.

Sembrano guardare dall'alto della loro saggezza
l'intemperanza e la sana follia della giovinezza
e s'insinua prepotente un pensiero d'amore
che ancor vive sospeso, quasi non avesse senso
e che mai fu estirpato dal profondo del cuore.

E' l'insieme dei colori del paesaggio
che rende affascinante la visione:
l'ocra, il marrone, il giallo e l'arancione
con l'azzurro e il celeste quasi grigio per la stagione;
è l'insieme esaltante delle stagioni della vita 
che rendono opportuna l'esistenza:
la naturale pacatezza riflessiva d'autunno
con l'effervescente intraprendenza della primavera.

Passi lenti camminati in riva al fiume della vita
ad assaporare quel pensiero dell'amore;
sembra, davvero non aver senso esista ancor'oggi!
Ti ha accompagnato per tutta la vita senza accorgerti
che altrimenti non avresti da vivere... alcun pensiero d'amore
...oggi. 


Pino Palumbo
14 gennaio 2016

(pubblico su facebook e condivido con google) Grazie PINO. 


12 gennaio 2016

Massiiliana Pieri ed il Suo volume

E' il giorno dei regali....ed incomincio:
Massimiliana Pieri, amica poetessa mi ha inviato il suo primo libro edito : 
"METAFORA IDILLIACA" - raccolta delle Sue prime poesie. 
E' in vendita presso la stessa autrice al costo di € 8,00 - Ve lo consiglio per la semplicità di trasmissione di emozioni e di ricchezza di sentimento.

a pag. 31 una dedica alla sottoscritta (probabilmente scritta da Massi quando la invitai per un evento dell'associazione della quale faccio parte "guarda c'è un libro nell'albero":


Dedicata al mio mentore e amica Carla Colombo:
grande pittrice e poetessa che stimo molto.





LINFA DI CULTURA
Cammino cammino...
Oh....guarda laggiù!
C'è un libro nell'albero.
Scorre linfa di cultura,
è istruttivo!
Nutre con i suoi frutti la fantasia
di grandi e piccini,
è fantastico!
Gente che passa,
è emozione!
Nomi di artisti appesi ai rami,
con i loro dipinti spettacolari.
Mi siederò sotto le sue fronde
aspettando che cada 
qualche 
seme che diffonda
il Sapere.

copyright



8 gennaio 2016

Mostra collettiva IN ARTE

ARTECARLA ORGANIZZA (A SEGUITO FIORARTE) : Artisti di tutta Italia che hanno già esposto per tutto il mese di dicembre presso La Gardenia, esporranno le loro opere presso l'atelier ArteCarla di Imbersago - dal 11 al 17 gennaio





1 gennaio 2016

Video mostra personale "Attimi" - giugno 2015

..ed è tempo di bilanci pittorici - Mi sembra carino disporre qualche revival ... eccone uno che ho  caricato proprio ieri primo gennaio su
You - tube