I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

26 agosto 2016

#Irlanda #Dublino #Oscarwilde #statua #carlacolombo

agosto CON UN TOUR IN IRLANDA.

Ho tantissimo materiale e non so davvero se riuscirò a postare tutto, vedo cosa mi andrà di inserire 

inizio con: 

In compagnia di Oscar Wilde a Dublino - agosto 2016 

Ho prelevato da web e così mi ripasso un po' cio' che la guida ci ha riccamente illustrato.

Oscar Wilde è di sicuro uno dei nomi più associati al lato artistico letterario di Dublino. E fare la foto con la sua scultura, è un classico per tutti i turisti in visita alla capitale irlandese.
La statua di Oscar Wilde si trova nell’angolo nord-ovest di Dublino in Merrion Square, all’interno di un delizioso parco in cui possiamo camminare allontanandoci dal trambusto della città, per un pic-nic o semplicemente rilassandoci su una panchina o sull’erba. Tornando alla nostra statua con soprannomi davvero di cattivo gusto, vediamo di capirci qualcosa in più…
Oscar Wilde nacque e visse gran parte della sua infanzia e giovinezza a Dublino, autore di opere teatrali, poesie, racconti e saggi che gli hanno dato successo in tutto il mondo, ma anche tante critiche per il suo modo di essere un po fuori dagli schemi di quell’epoca . In città qualunque angolo parla di lui, specialmente la sua casa e i grandi spazi del Trinity College che lo ha visto passare attraverso le sue aule, sono ogni anno prese d’assalto da migliaia di turisti.
Ma oggi vi porto in particolare a Merrion Square a scoprire questa particolare scultura di colori posta su una grande roccia, che trasmette proprio lo spirito bohemien e ribelle con il quale è conosciuto Wilde in tutto il mondo. L’autore della scultura è Danny Osborne , artista inglese molto noto per le sue sculture eclettiche, in particolare questa di cui vi parlo oggi.
Il titolo ufficiale della scultura è ” The Quare in the Square in Merrion Square Park ” ed è stato originariamente commissionato dal famosissimo gruppo industriale irlandese della birra, Guinness, per un importo di 45.000 sterline. Nel tempo sono stati dati diversi soprannomi in rima (e di cattivo gusto a mio parere) a questa scultura popolarmente conosciuta in riferimento alla omosessualità dello scrittore, che torna utile tanto per citare l’autore:
La società perdona spesso il criminale, ma non perdona mai il sognatore.
Mettiamo da parte le allusioni stupide che l’autore stesso probabilmente ignorava all’epoca , sfidando la rigidità vittoriana e le convenzioni del suo tempo, e concentriamoci sul colore della sua giacca e della sciarpa e con quale modo tiene la pipa nella mano destra, una figura che rappresenta al 100% l’animo dell’autore che ha fatto sognare intere generazioni con le sue opere.
Un altro particolare da notare sono gli occhi di Wilde, che si suppone stessero a guardare la casa dove è nato e dove ha vissuto, al numero 1, di Merrion Square (almeno, se non ci fosse nulla tra la scultura e l’edificio). Di fronte alla scultura, possiamo vedere due colonne con citazioni dell’autore.






foto di Carla Colombo