I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

La mia seconda raccolta di poesie "OGNI GIORNO E' UN NUOVO SOLE"

La mia seconda raccolta di poesie "OGNI GIORNO E' UN NUOVO SOLE"
LA MIA SECONDA RACCOLTA DI POESIA - Se sei interessato all'acquistoPotete provvedere tramite POST PAY COLOMBO CARLA 5333 1710 1388 5393 IBAN IT36J0760105138205516205519 oppure tramite BONIFICO BANCARIO COLOMBO CARLA IT68S0306951531100000009257 - COSTO € 13,00 . SPESE DI SPEDIZIONE A MIO CARICO. carla_colombo@libero.it

La mia raccolta di poesie "LA MELODIA DEL CUORE"

La mia raccolta di poesie "LA MELODIA DEL CUORE"
LA MIA PRIAMA RACCOLTA DI POESIA - se sei interessato all'eventuale acquisto Potete provvedere tramite POST PAY COLOMBO CARLA 5333 1710 1388 5393 IBAN IT36J0760105138205516205519 oppure tramite BONIFICO BANCARIO COLOMBO CARLA IT68S0306951531100000009257 - COSTO € 13,00 . SPESE DI SPEDIZIONE A MIO CARICO. carla_colombo@libero.it

24 giugno 2016

Convento di Sant'Andrea Collevecchio e Madre Terra

A seguito di un convegno ho avuto modo di soggiornare per due notti presso il 

CONVENTO DI SANT'ANDREA A COLLEVECCHIO 

e di dormire in una piccola cella una volta adibita ai frati francescani. 
La mia cella si chiamava "Madre terra" - Da qui ne è scaturito uno scritto ed un dipinto (anzi questo che vedete più altri quattro acquarelli) che probabilmente serviranno per un volume dedicato a questa esperienza -

OPERA: Lassù...la luce. olio a spatola su tela dim cm. 60x40 - giugno 2016 .

“MADRE TERRA”

Ho lasciato fra le tue mura
d’intensa storia
di lacrime e sogni
i miei pensieri 
nascosti e custoditi
nel cuore del tempo
ed ho posato sul povero giaciglio 
le mie membra stanche
di affanni e di dolori.


Solo tu ora Madre Terra
conosci il segreto del mio dolore 
e lo hai raccolto così, dolcemente,
come una madre 
nell’umida notte di pioggia
di un impensabile giugno.


Con l’alba del nuovo giorno 
e con il melograno in fiore
di rosso vermiglio 
piantato appena laggiù
nel ridente giardino 
ho ritrovato il sorriso,
preludio di un domani
ricco di frutti succulenti,
di speranza e di umanità


… Sei “Madre Terra” mia 
sono “Madre Vostra” (figli miei)

Carla Colombo
7 giugno 2016

Stilata a seguito esperienza di un convegno presso il convento di Sant’Andrea a Collevecchio (Rieti) (sul cammino di San Francesco).
Madre Terra è stata la mia “cella” che mi ha ospitata per due notti.
COPYRIGHT. Tutte le mie opere sul sito www.artecarla.it