I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
Ospite del CENTRO CULTURALE GABRIO CASATI di Muggiò e del ristorante-pizzeria "DA GIANCARLO" di Muggiò, espongo alcune mie opere dal 5 ottobre al 7 novembre 2017 - L'inaugurazione, accompagnata da un dopo cena e da un omaggio artistico, sarà presentata dal presidente dell'associazione Nazzareno Proietto e saranno declamate alcune mie poesie tratte da "La melodia del cuore" dall'attrice artista Giovanna Barnoffi. Vi aspetto per passare una serata in compagnia e senza tanti formalismi.

13 aprile 2016

"Storie di uomini e vite d'eroi" di Alessandro Montalto

Mi piace dare spazio alla nuova fatica letteraria dell'amico, poeta, cultore storico e tanto altro ALESSANDRO MONTALTO DI ADRANO del quale avevo largamente parlato qui:


Storie di uomini e vite d’eroi

Un libro sulla Grande Guerra di Alessandro Montalto



Oltre quaranta vite, ricostruite attraverso un’indagine storica a tutto tondo e poi illustrate con fare narrativo, una per una. E a inghirlandare ogni capitolo, con un tocco elogiativo, fanno da sovrani “un diario di guerra, foto e articoli d’epoca, epistole e opere d’arte, testimonianze tramandate e altro ancora”. Prefazione di Daniele Girardini, fondatore e attuale Presidente dell’Associazione Storica Nazionale Cimeetrincee”. Un’immersione emotiva e sussultante in un’Italia di cent’anni or sono. Quando sangue e fegato, baionette e mortai, abbozzavano e disegnavano, sulla tela dell’avvenire, “l’assetto geopolitico nazionale e assieme europeo”.
Alessandro Montalto è “un trascrittore di storie di uomini e vite d’eroi” che narra intrecciando la sua penna a una fetta di storia che, oggi, al suonar della tromba del Centenario, ci scaraventa gli occhi addosso, forse come non mai fatto prima. L’autore è “reduce” dalla silloge poetica simbolista “Frammenti amalgamati” e dai “Racconti dell’indefinito”, pezzi e squarci di narrativa sperimentale. Entrambi della Edizioni Incontro (chi fosse interessato ai due libriccini, scriva a alessandromontalto23@libero.it).

Caduti, reduci e mutilati che l’autore rievoca e immortala in questa sua ultima fatica letteraria, sono figli dell’Etna e, in Essi, l’attento lettore coglierà senz’altro un vissuto pari a quello d’ogni altro soldato d’Italia imbattendosi, così, nel sentire e nel volto del proprio nonno o bisnonno che fu “fante del Re”. Nulla è stato immaginato o inventato. Ogni storia è una “storia di vita vera”, fin nei meandri dei suoi minuziosi dettagli.

Dopo la mostra commemorativa da me realizzata e auto finanziata nel 2015 – dice l’autore – e che adesso è itinerante nelle scuole di Adrano, paese dove dimoro e alle falde dell’Etna, ho dato il via al lavoro di stesura del libro, in un primo tempo, attraverso la compilazione di una scheda/guida, rivolta a chi prese parte alla Grande Guerra intervistando, perciò, i relativi discendenti che hanno soprattutto partecipato col cuore. Questa scheda, congegnata in ogni sua riga, ha permesso di ricostruire anche il profilo somatico e psicologico di chi non c’è più nonché quanto narrato, fra una licenza e l’altra o a fine conflitto, sui campi di battaglia”. Ecco così che il “vissuto locale” diviene scenario nazionale e la Grande Storia scorre in quella individuale, ignorata, sofferta e patita.
Alessandro Montalto s’immedesima e si fonde con le storie concessegli dal fato e dagli eredi di caduti e reduci e quasi si identifica con l’uomo della trincea. Talmente tanto da scrivere in un italiano che sembra esser spesso quello di cent’anni fa: tale da avvolgere l’emotività e tutti i cinque sensi del lettore. Impietosendo e intenerendo gli animi per quelle vite “solcate dall’afflizione corporea e dallo strazio dell’anima”. “Storie di uomini e vite d’eroi” è un “ventaglio di storie dispiegato” all’uomo del Millennio che spesso oblia quello che fu un remoto sacrificio, un martirio nazionalistico, non inanimato ma vivente nei Sacrari d’Italia e d’oltralpe.
Storia e narrazione, poesia e scenografia, innalzamento e atterramento, vitalizzano le cellule palpitanti in ogni pagina. Il libro del giovane scrittore è non soltanto un celebrativo atto di ossequio quanto, perlopiù, uno spartito che suona di pianto intramezzato a vuoti di cupo silenzio. Perché è nel silenzio che dovrà far ripiegamento il lettore, dopo aver socchiuso mestamente l’ultima pagina, proprio come si congiunge un variopinto ventaglio, come quello che ingentiliva le donne della Belle Epoque, infranta dalle cannonate della Grande Guerra.
Corrado M. D’Alessio

COME ACQUISTARE

Il ricavato spettante all’autore sarà interamente devoluto in beneficenza alla O.N.L.U.S.Cresciamo Insieme” di Adrano che si occupa di bambini disabili (www.cresciamoinsiemeonlus.it).

Storie di uomini e vite d’eroi” di Alessandro Montalto, Edizioni EfestoRoma, è anche acquistabile on line sui siti I.B.S., Libreria Universitaria e Amazon. Ecco i link:

DETTAGLI DEL LIBRO:

  • Titolo: Storie di uomini e vite d’eroi.
  • Illustrato.
  • Genere: narrativa storica.
  • Editore: Edizioni EfestoRoma.
  • Data di Pubblicazione: Febbraio 2016.
  • ISBN: 8899104697.
  • ISBN–13: 9788899104696.
  • Pagine: 340.
  • Formato: brossura.