I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

10 luglio 2015

Grecia : Isola di Creta ( Hanià )

III ITINERARIO :
LA CITTA' DI HANIA


Sempre a bordo del panda noleggiato, il secondo giorno di escursioni lo abbiamo dedicato alla visita della città di Hania'
Da dove alloggiavamo, cioè Maliam abbiamo impiegato circa tre ore percorrendo la nazionale (così viene chiamata) molto ben strutturata ma interminabile, Il paesaggio varia, a volte vista mare, a volte all'interno con ai lati file di oleandri, per cui se non fosse per la voglia di arrivare, si viaggia tranquillamente. 
La città di Hanià, Chania per i greci, sorge sulle rovine dell’antico insediamento di Kydonia, il centro più importante della civiltà minoica dopo la caduta di Cnosso 
Durante il dominio veneziano la città conobbe il suo massimo splendore, tanto che la Canea, questo il nome italiano, è conosciuta come la Venezia d’Oriente.
-------------
Arriviamo verso le 11.00, il sole batte forte, ma un leggero venticello ci allieta. Posteggiamo al centro storico (sotto il sole a pagamento) e si sale subito lì  vicino alla cinta muraria dalla cui sommità si ammira lo splendido panorama cittadino.  

da qui lo splendida veduta della città moderna e del mare








panoramica 

Questa storica città fu inoltre la capitale cretese fino al 1971.
Hania ospita il più bel porto veneziano dell’isola  ed è la base di partenza per le numerose escursioni nella parte occidentale dell’isola. 
Ed è proprio bello e caratteristico con il suo faro che abbiamo raggiunto a piedi  percorrendo il percorso obbligatorio che entra praticamente nel mare. 












Dalla parte opposta ci accoglie la  passeggiata lungo il porto  ricca di "taverne" di negozietti e di posti ristoro. Si giunge presto alla piazzetta fiancheggiata da abitazioni caratteristiche con al centro una piccola e tonda fontana.  


Si può ammirare anche la splendida moschea dei Giannizzeri, la più antica di tutta Creta con la Sua ampia cupola

Il centro della città è molto elegante grazie agli stupendi palazzi veneziani e turchi, è un susseguirsi di negozi vari ricchi di souvenirs e di merce varia. 
Si giunge alla bella cattedrale nell’ampia piazza, minareto della chiesa di Agios Nikolaos









 Da vedere il museo navale subito all'entrata del porto

Il museo Navale di Hania è dedicato alla storia navale dell’isola e ospita modelli di navi, strumenti navali, documenti storici e mostre di battaglie che vanno dall’età del Rame (2800 a.C.) fino ai giorni nostri.

qua e là alcuni scatti









... e non poteva mancare la solita visita ad una mostra di un artista locale...proprio in una antica struttura lungo il porto. Ho scattato una  foto al suo nome...(se mi trova mi bastona, visto che era vietato fotografare) , ma lo volevo portare con me sul mio blog.




 foto di Carla Colombo


Credo si sia compreso che ho apprezzato molto questa città, forse noi siamo stati esagerati, poichè abbiamo percorso tanti chilometri soggiornando nella parte est dell'isola e ci siamo fermati solo una mezza giornata.
Ovviamente per chi volesse godere di più questa città, assaporandone i profumi, i sapori,  l'ideale sarebbe soggiornare nella parte  ovest dell'isola...ma chi si accontenta gode..ed io , seppur per breve tempo, l'ho goduta.

vedi anche :
I ITINERARIO

II ITINERARIO

...E SI PROSEGUE


.