I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

31 luglio 2014

Tunisia - Hammamet (Medina)

Il nostro soggiorno  previsto sulla costa dove si trovano strutture alberghiere e villaggi vari,  non poteva evitare di visitare la Hammamet Medina che dista circa venti minuti di macchina dalla costa. dove soggiornavamo .
E' così con la modica spesa di 8 dinari - 4  euro (anche qui si tratta il prezzo)  un taxi ci ha accompagnati di buona mattina alla città "vecchia"

da WIkipedia

Hammamet (in arabo الحمامات, [Al-Ḥammāmāt]) è una città della Tunisia. Località costiera situata a sud-est di Cap Bon, sul golfo omonimo, nel Governatorato di Nabeul, è la principale località turistica del paese. La popolazione varia durante l'anno a causa delle presenze turistiche da 20.000 a 70.000 persone. La città, fondata durante l'epoca romana, è stata meta di numerosi turisti celebri, fra i quali illustri politici come Winston Churchill, e scrittori come Gustave Flaubert. In Italia è nota principalmente perché nel 1994 vi si rifugiò Bettino Craxi, sfuggendo ad un mandato di cattura italiano e morendovi poi nel 2000. Nella Marina Hammamet si tiene annualmente il festival musicale Night in Tunisiana.


Subito ci appare il mare. 
La città alle 9.00 di mattina è praticamente deserta. 
Turisti zero - tunisini una decina 
Una goduria !



Siamo accolti dal solito "personaggio" che ci invita alla fotografia giusto per prendersi l'euro. 
Lo accontentiamo ... 
e con un altro euro mi consegna il bouquet profumato al gelsomino /tipica pianta della zona/che raggruppa in testa sul  cappello di paglia
Alla spalle il Forte nel quale si sviluppa  la Medina 



la porticina è l'ingresso alla Medina


..e questo signore qui sotto è colui che si è fatto spacciare per un dipendente del nostro villaggio, e ci ha proposto di farci  da cicerone per la visita della Medina. Così' sembra al primo momento
ma poi ci accompagna in un bazar, raccontandoci che i gestori sono tutti parenti suoi e  sapete che è successo? Sparitoooo ! Indovinate perchè?
Diffidate da questi personaggi...cercano solo di farvi acquistare nei negozi che riconoscono loro la percentuale. 


Hammamet è circondata da mura sul mare ...è molto carattestica ed affascinante . 





qui sotto   il famoso caffè Sidi Bou Hadid  sul mare, dove si osserva il tramonto sorseggiando the alla menta o fumando.
E'  uno dei più  rinomati  della Tunisia.





Il forte




la Medina, vicoli stretti e puliti serpeggiano fra le case dal fascino semplice, dai muri immacolati, dalle porte azzurre (il bianco respinge   il sole e l'azzurro respinge  le zanzare-mosche) 










non potevamo  non soffermarci in questo atelier  ho conosciuto il maestro  pittore 
Zayane  Moncef - una forte stretta di mano   ....e mannaggia a me...non mi sono fatta fotografare
(che nervoso)








se si costeggiano le mura esterne si giunge al cimitero inglese...e quindi al piccolo cimitero dove è sepolto Bettino Craxi ..al di là di come la si pensi..impossibile non far una visita.





l'entrata del piccolo cimitero della tomba di Craxi



il fedele, riservato e corretto custode Camel (per la foto ho avuto il permesso) 






le opere di Moncef Zayane su you tube...e così facciamo pubblicità pure a lui  
https://www.youtube.com/watch?v=vAJVlZbWg0g

MONCEF ZAYANE UN ARTISTE A HAMMAMET




altri post sulla Tunisia
http://artecarlacolombo.blogspot.it/search/label/Tunisia

foto di Carla Colombo
tutti i diritti riservati