I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
Ospite del CENTRO CULTURALE GABRIO CASATI di Muggiò e del ristorante-pizzeria "DA GIANCARLO" di Muggiò, espongo alcune mie opere dal 5 ottobre al 7 novembre 2017 - L'inaugurazione, accompagnata da un dopo cena e da un omaggio artistico, sarà presentata dal presidente dell'associazione Nazzareno Proietto e saranno declamate alcune mie poesie tratte da "La melodia del cuore" dall'attrice artista Giovanna Barnoffi. Vi aspetto per passare una serata in compagnia e senza tanti formalismi.

8 febbraio 2013

Un duplex

Mi piace ricordare che la mia personale 
FIORI..NEI FIORI CONTINUA 
presso il GARDEN ORCHIDEA DI AIRUNO
fino al 28 febbraio

----
per chi apprezza di più la PITTURA 

Una nuova opera  :   ll cuore racconta lungo il sentiero del sogno -
olio a spatola su tela - dim. cm. 40x30 -- anno 2013


 lettura dott. Romeo Aracri 
Coerente con la propria visione sentimentale e alla propria concezione artistica,Carla Colombo dipinge sulla scia del figurativo tradizionale, immettendo un suo accento di moderna intuizione compositiva fatto di un colore immediato e vibrante. 
Cosi in questa bella opera la cui  musicalità cromatica è dissolta in una materia ricca di impasti corposi, splendenti, abilmente toccata dalla spatola, che si empie di riflessi, risonanze e si impreziosisce di effetti che giocano sull’ordito cromatico del sottofondo scandito da colpi netti e precisi. 
Paesaggio, sentiero, alberi, fiori  pongono in rilievo uno spiccato gusto del colore e uno spirito di ricerca in un variare di più intensi ai più delicati ,ai più trasparenti ed effusi, frammisti a una luce che si insinua in ogni angolo della tela fino a trascendere il racconto per il sapiente uso della spatola che modula la stesura della scena conferendogli una intensità espressiva unica avvicinandola al sogno in una contemplazione serena nel silenzio infinito di un giorno infinito che l’artista ci restituisce in un infinita variabilità cromatica.

febbraio 2013 
-------
e per chi invece apprezza di più la poesia:


Il re è nudo 

Una delle tante
nome dopo nome
bionda o bruna
grassa o magra
bella o brutta
donna qualunque
inserita e cancellata
nell' elenco asettico 
di un cellulare nascosto, segreto.

Carne pronta
Carne usata
Carne gettata
Carne succhiata.
Sesso cercato
Sesso voluto
Sesso consumato
Sesso buttato
e con lui il vero amore.

il Re è "nudo" e muore !


Carla Colombo

febbraio 2013