I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

21 aprile 2012

opera ad olio: mare.....


opera : Un mare d'incanto - 
olio a spatola su mdf 
cm. 40,5 x 24,5 
----
ed il poeta Pino Palumbo mi sta viziando : 


"Il paradiso della mia vita"






E' con slancio

che lambendo il filo del mare,

mi protendo

fino le nuvole a sfiorare.

Con eleganza provata

e propensione vitale,

con te al mio fianco

in promontorio sovrano ed essenziale.

Quasi per mano il nostro cammino

l'uno al fianco dell'altra,

verso un tramonto

che par essere alquanto lontano.

Ai miei piedi la riva

dalla schiuma bagnata,

a sfiorar la mia argentata chioma

l'azzurro sprizzato di bianco del cielo.

Tutto è in complice armonia,

tutto è in rilassante equilibrio

come i colori sapienti

in una cromaticità azzeccata

di una tela per dipinti

magistralmente realizzata

che suo potrebbe essere il titolo

...Un mare d'incanto”

...Il paradiso della mia vita”

...a divenire... e, indispettito,

di quella già vissuta.

(Un Uomo e una Donna...nel cammin di loro Vita)




Aprile 2012
Pino Palumbo


lettura dell'opera del dott. R. ARACRI

La grande capacita’ di usare la spatola si rivela in tutta al sua forza nella luminosita’ di questa composizione che sa di voglia di luce, di aria, ,di spazio, di sole e in sostanza di calore che avvolge l’opera e lo trasmette in una sensazione palpabile. Colori vivi che amplificano la sensazione di cieli tersi, di fresche acque, di stagioni luminose e fanno venire voglia di perdersi in un mondo che sa di fiaba e sogno. Tonalita’ di azzurro che sconfinano oltre la tela in una visione fantastica ma che probabilmente nasconde un desiderio intimo di evasione (e che l’espressione in primo piano del ramo sembra quasi fermare!) in un mondo sconosciuto. Molto bella e affascinate infine la definizione della spiaggia che nella sua semplice versalita’ di pittrice del paesaggio concretizza la sensazione di serenita’ infinita nell’isola …che c’e’ ! 
30 aprile 2012