I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

27 agosto 2011

Ancora...ma... mare d'inverno


Veramente io non so proprio se è così, ma per chi lo conosce meglio di me, mi ha confermato che è così, io comunque, come sempre esterno una mia libera interpretazione, andando energicamente sulla tela senza lasciarmi prendere dalla testa ma unicamente dal mio "dentro". 

...e mi sono sciolta con  i colori (solo tre per la verità e cioè - il bianco - il grigio - che poi non è fatto col nero+ bianco ma con una miscela particolare ) ed il violetto a pura immaginazione ed allora prendete  questo mio tumultuoso mare, così...che forse rispecchia un poco i pensieri di quel momento.
Non mi è bastata una sola tela per esternare tutto di quel momento   ed allora è nato anche un secondo mare tumultuoso, un pochino meno tumultuoso se vogliamo e vedo solo ora che i colori sono leggermente diversi, più chiari, segno forse che quel momento ha avuto la sua totale scioltezza ed esternazione.
Questa  volta la tavola è stata inserita direttamente nella cornice, in modo che diventasse da subito un tutt'uno.

IL MIO MARE D'INVERNO 
(A VOLTE I MIEI PENSIERI...) - 1- 
(ve lo dico sempre che sono fuori stagione con i dipinti....)




opera . MARE D'INVERNO 1
olio a spatola su tela
dim. cm. 70x40 - agosto 2011




opera : MARE D'INVERNO 2
olio a spatola su MDF in simbiosi con cornice di legno dipinta 
dim. cm. 40x30  -   agosto 2011 

------
(terminato un filmino ne inizia subito un altro...basta cliccare)


Il mare d'inverno / è solo un film in bianco e nero / visto alla tv / e verso l'interno / qualche nuvola dal cielo / che si butta giù / sabbia bagnata / una lettera che / il vento sta portando via / punti invisibili / rincorsi dai cani / stanche parabole di vecchi gabbiani / e io che rimango qui sola / a cercare un caffè / il mare d'inverno / è un concetto che il pensiero non considera / è poco moderno / è qualcosa che nessuno mai desidera / alberghi chiusi / manifesti già sbiaditi di pubblicità / macchine tracciano solchi su strade / dove la pioggia / d'estate non cade / e io che non riesco / nemmeno a parlare con me / Mare mare / qui non viene mai nessuno / a trascinarmi via / are mare / qui non viene mai nessuno / a farci compagnia / Mare mare / non ti posso guardare così / perchè questo vento / agita anche me / questo vento agita anche me...

Passerà il freddo / e la spiaggia lentamente / si colorerà / la radio e i giornali / e una musica banale si diffonderà / nuove avventure / discoteche illuminate / piene di bugie / ma verso sera uno strano concerto / e un ombrellone che rimane aperto / mi tuffo perplessa / ai momenti vissuti di già / Mare mare / qui non viene mai nessuno / a trascinarmi via / are mare / qui non viene mai nessuno / a farci compagnia / Mare mare / non ti posso guardare così / perchè questo vento / agita anche me / questo vento agita anche me / mare mare, qui non viene mai nessuno a trascinarmi via / Mare mare...


LIETA DOMENICA....A PRESTO