I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

11 novembre 2010

GIA ed il suo mondo acquarellato

Come già sapete da gennaio del 2010 dedico un blog interamente ad amici che amano l'arte lasciando per ognuno di loro una personale di quindici giorni in evidenza
il blog  è http://lavostraarte.blogspot.com/

Avendo in questo caso poche immagini dei lavori eseguiti dall'acquerellista che Vi presento ed essendo la stessa impossibilitata a postare le proprie imamgini per motivi tecnici, desidero comunque fare un regalo a Gia e  rendere  la sua conoscenza a tutti Voi.

LUIGINA NONFARMALE IN ARTE GIA - di Bellusco

Scrissi per Lei , esattamente un anno fa, e guarda caso (vedo solo ora il giorno del mio onomastico) una piccola recensione.
Vi presento dunque

GIA di BELLUSCO



ACQUARELLO : LO SCIATORE
sui carta Fabriano - grana grossa 300 gr
dim. cm. 35x50



IL MONDO ACQUERELLATO DI GIA


LUIGINA NONFARMALE in arte GIA è artista, ma soprattutto donna di estrema sensibilità.

Le sue rimembranze di ceramista vengono ora espresse con la tecnica dell’acquerello in modo molto più personale, con il quale Gia ritrova il suo modo di esternare affetti, emozioni e riflessioni.
Osservandola dipingere si ha la sensazione che si raggomitoli nel suo angolo “particolare”, che si crea il suo intimo spazio come una coperta di Linus, un suo rifugio speciale e la si vede posare pigmenti con scioltezza creando un mosaico di minuziosa cesellatura dipinta, leggera, volatile, perché Lei è acquerellista e sa che la leggerezza dell’approccio al foglio è il primo elemento essenziale per trovare la preziosità in un lavoro.
Nella sua minuziosa e precisa tecnica, si ritrova pignola e precisa nel suo insieme.
I suoi dipinti raccontano di Lei, dei suoi affetti, delle sue emozioni. Vi si avvolge completamente: “Lei ed il suo foglio, un foglio da coccolare, da amare.”
Il dipinto terminato diventa una sua creatura, un suo affetto.
Si respira dunque “aria di intesa”… Gia e la sua arte… nel silenzio del suo intimo sentire, complice del suo pintare.
Nella sua personale ricerca pittorica Gia è in continua evoluzione, i suoi acquerelli diventano sempre più personali ed intimistici, accompagnati dalla caparbia volontà di trovare il suo mondo, quel mondo a volte difficoltoso, problematico, non sempre facile da accettare, ma la sua spontanea sensibilità e solidarietà la porta ad essere fedele artista del suo intimo.
Non a caso spesso Gia nei suoi acquerelli inserisce figure più o meno protagoniste, le ritiene indispensabili e necessarie, come se un lavoro non fosse completo senza la presenza umana. In fondo è questa la sua impellente necessità; trovare o ritrovare anche nella sua pittura quei punti di riferimenti indispensabili della sua vita.
Spesso la sua scelta cade su rappresentazioni di angoli di antiche reminiscenze, di vita vissuta, una ricerca di emozioni antiche e carezze sussurrate forse trovate e sicuramente mai perse.
Il suo foglio viene sempre pacatamente accarezzato dalla fluidità dell’acqua che scorre, guidata nel creare quel tocco particolare che osanna il dipinto, che lo rende unico, che sa emanare quella melodia non facile da sentire e che solo pochi eletti la sanno percepire. Il foglio acquerellato così diventa opera!
Con un stesura di pigmenti puliti, pacati, armoniosi Gia ci invita ad “entrare ” nella sua opera, ma soprattutto il suo è un invito ad entrare nell’anima …l’anima di GIA artista e donna.

Carla Colombo
4 novembre 2009






Qualche scatto rubato durante alcune collettive alle quali GIA ha partecipato e mi rendo conto che le immagini non sono al massimo.

Ciaooo GIA...come promesso. ciaoooo !

------------

13 novembre
GIA RINGRAZIA

Ciao Carla. Ti stavo rispondendo e ho combinato un pasticcio. Comunque volevo ringraziarti per quello che hai fatto per me.

Devo dirti che mi sono un po' commossa anche forse non merito tutte quelle belle parole. Mi farò aiutare da qualcuno che se ne intende più di me di computer e forse riuscirò a farti avere altre foto dei miei quadri. Ringrazio di cuore tutte le persone che hanno mandato i loro commenti. Grazie grazie grazie. Ciao
Gia
P.S. - Spero di riuscira a mandarti questa mail. Se ti dicessi che è la prima?


------------