I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
Ospite del CENTRO CULTURALE GABRIO CASATI di Muggiò e del ristorante-pizzeria "DA GIANCARLO" di Muggiò, espongo alcune mie opere dal 5 ottobre al 7 novembre 2017 - L'inaugurazione, accompagnata da un dopo cena e da un omaggio artistico, sarà presentata dal presidente dell'associazione Nazzareno Proietto e saranno declamate alcune mie poesie tratte da "La melodia del cuore" dall'attrice artista Giovanna Barnoffi. Vi aspetto per passare una serata in compagnia e senza tanti formalismi.

7 settembre 2010

QUAL'E'


Ho creato uno spazio in questo blog nel quale raccolgo frasi o citazoni di personaggi famosi,  e mi sono accorta di averlo lasciato un pochino "abbandonato".


Desidero allora condividere queste parole che mi sono state regalate in questi giorni, parole bellissime pronunciate da

MADRE TERESA DI CALCUTTA





QUAL'E'?


Il giorno più bello?
OGGI
La cosa più  facile? 
SBAGLIARE
L'ostacolo maggiore ?
LA PAURA
La sconfitta più grave ?
SCORAGGIARSI
La prima necessità ?
COMUNICARE
Ciò che rende più felici ?
SERVIRE IL PROSSIMO
Il peggiore difetto ?
IL MALUMORE
La persona più pericolosa ?
IL BUGIARDO
Il peggiore sentimento ?
IL RANCORE
La sensazione più piacevole ?
LA PACE INTERIORE
La migliore medicina ?
L'OTTIMISMO
La cosa più bella in assoluto ?
L'AMORE
Lo svago più bello ?
IL LAVORO


Vi auguro amiche e amici di questo mio  spazio (ma permettetemi, anche a me stessa)  le cose più belle citate da Madre Teresa ,, quelle brutte..lasciamole al vento.
------------

Tutti noi conosciamo la "santità" di Madre Teresa e mi sembra superfluo postare la sua biografia, ma vorrei solo inserire questo aneddoto che mi aveva fatto sorridere quando lo lessi tempo fa :

"Un giornalista americano, vedendo Madre Teresa lavare un uomo coperto di piaghe esclamò: "Io non lo farei per un milione di dollari!" E lei, ridacchiando: "Nemmeno io!"