I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

11 febbraio 2010

M'ILLUMINO DI MENO





12 febbraio 2010
giornata del risparmio energetico

ANCHE LECCO (la mia provincia) aderisce

La trasmissione di RADIODUE – Caterpillar, come ormai da qualche hanno, organizza in tutte le piazze dei centri cittadini italiani una fiaccolata luminosa “dinamica”. Una fiaccolata che vuole essere un invito a produrre e a pretendere energia pulita­.
I bambini e i ragazzi delle scuole statali di Lecco sono invitati a partecipare ad una fiaccolata simbolica nel centro città, con partenza da Piazza Garibaldi, quando il Comune di Lecco alle 18 spegnerà le luci del lungolago e delle piazze adiacenti.
Ognuno può portare torce solari, a dimamo, alimentate ad energia rinnovabile. In pratica una vera “energia pulita”. I ragazzi che parteciperanno riceveranno in omaggio una torcia dinamo da usare durante la fiaccolata.
Lungo il percorso i commercianti saranno invitati a spengere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili dalle 18 alle 18.30, così come sono invitati tutti i cittadini, le scuole, le aziende, gli uffici, i musei, le istituzioni, le associazioni di volontariato, per diminuire i consumi in eccesso e mostrare all’opinione pubblica come un piccolo gesto sia possibile e possa aiutarci a utilizzare energia in un altro modo.
Ritrovo il 12 febbraio alle ore 17.30 davanti al Teatro della Società in Piazza Garibaldi.


http://www.leccoprovincia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4467:anche-lecco-aderisce-a-qmillumino-di-menoq&catid=2:lecco&Itemid=7

(Anthony Gilmore)


----------------

Roma, 9 feb. (Adnkronos)- Taglio degli sprechi e dei consumi di energia negli 11 centri di ricerca di tutt'Italia e opuscoli informativi da distribuire sul territorio. L'Enea aderisce cosi' all'iniziativa 'M'illumino di meno-Meglio Sole che male illuminati' lanciata dal programma di Radio2 Caterpillar per il 12 febbraio. La partecipazione dell'Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, spiega l'Enea, "prevede la messa in atto di una serie di azioni per la riduzione dei consumi energetici nei suoi 11 Centri di Ricerca, distribuiti sul territorio, e con la diffusione di opuscoli informativi per il pubblico che forniscono consigli per un uso piu' efficiente dell'energia nelle abitazioni".
A queste iniziative l'Enea ne aggiunge altre nei confronti degli studenti delle scuole che si trovano nelle vicinanze dei Centri di Ricerca "per sensibilizzare -spiega l'Agenzia- sulle conseguenze di un consumo indiscriminato di energia, sulle possibilita' di ridurre gli sprechi, sulle opportunita' offerte dalle fonti rinnovabili". E ancora. Il 12 febbraio, giornata finale della manifestazione, ci sara' anche un gruppo di giovani ricercatori Enea a seguire il percorso per le strade di Roma della 'Torcia fotovoltaica' che e' il simbolo di questa iniziativa, e saranno anche chiamati a fare da tedofori per una parte del tragitto".
Nel corso della manifestazione, inoltre, le mense dei Centri Enea serviranno un 'pasto a km zero' e hanno programmato la riduzione della temperatura degli impianti di riscaldamento di un grado e spegnimento prima della fine dell'orario di lavoro. I dipendenti dell'Agenzia, quindi, verranno "invitati a comportamenti che consentano di evitare gli sprechi energetici, lasciando -spiega ancora l'Enea- chiuse le porte e finestre per non disperdere calore, spegnere gli standby delle loro apparecchiature, come pc, stampanti o fax". L'accensione degli standby, infatti, sottolinea l'Enea, "incide per oltre il 5% sui consumi energetici nelle abitazioni e negli uffici". Ma non solo.
Presso il Centro Enea di Bologna verra' presentato "KiloWa'ttene", un innovativo strumento informatico che consente un'analisi interattiva dei consumi elettrici domestici, utile all'utente per capire come risparmiare con un uso piu' efficiente dell'energia, attraverso confronti e simulazioni con prestazioni di apparecchi ad alta efficienza.
 
---------------


Il Comune di Milano aderisce a "M'illumino di meno" edizione 2010, l'iniziativa ideata dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 e dedicata al risparmio energetico e all'energia pulita. "Milano contribuisce a questa campagna - che non vuole essere solo di sensibilizzazione, ma anche un'occasione per realizzare progetti innovativi - con la sperimentazione avviata in questi giorni, in collaborazione con A2a, nel giardino di via Tahon De Revel al quartiere Isola. Qui - spiega palazzo Marino - una nuova illuminazione, costituita da 7 centri luminosi composti ciascuno da 40 sorgenti Led con un'efficienza luminosa pari a 100 lm/watt, consuma il 60 % in meno rispetto alle normali lampade e comporta una minore immissione di CO2 in atmosfera pari a 800 chilogrammi". "Anche con un uso 'illuminato' della luce si possono diminuire le emissioni di gas serra, che hanno grandi responsabilità in materia di inquinamento dell'aria e di surriscaldamento del Pianeta - ha affermato l'assessore all'Ambiente Paolo Massari -. L'impianto di illuminazione di via Tahon De Revel è uno dei molti interventi strutturali che il Comune sta portando avanti per indurre un cambiamento nei 'costumi' energetici della nostra città e dunque un reale avanzamento nella lotta contro l'inquinamento". "Si tratta di un intervento a carattere sperimentale, ma che segna un ulteriore passo nella realizzazione di città sempre più sostenibili - ha aggiunto l'assessore alle Infrastrutture e Lavori pubblici Bruno Simini -. Stiamo cercando altri ambiti con caratteristiche adeguate per avviare una sperimentazione massiccia con queste nuove tecnologie che ad oggi, tuttavia, non offrono ancora gli stessi risultati di quelle tradizionali. Ma, dato che rappresentano il futuro, vogliamo farci trovare pronti". (omnimilano.it)