I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

mostra CARLA COLOMBO

mostra CARLA COLOMBO
Ospite del CENTRO CULTURALE GABRIO CASATI di Muggiò e del ristorante-pizzeria "DA GIANCARLO" di Muggiò, espongo alcune mie opere dal 5 ottobre al 7 novembre 2017 - L'inaugurazione, accompagnata da un dopo cena e da un omaggio artistico, sarà presentata dal presidente dell'associazione Nazzareno Proietto e saranno declamate alcune mie poesie tratte da "La melodia del cuore" dall'attrice artista Giovanna Barnoffi. Vi aspetto per passare una serata in compagnia e senza tanti formalismi.

27 novembre 2009

Omaggio alla memoria di "CESARE GRECI"


CESARE GRECI

PITTORE, GRAFICO, POETA , PUBBLICISTA.
(scomparso il 19 settembre 2008 - aveva 64 anni)

era Presidente Generale dell'Accademia Internazionale "Greci-Marino", dell'Accademia del Verbano, che conta oltre 8000 associati in Italia, Europa, Americhe, Asia, Australia, Africa.




Vinzaglio tutta gli ha reso omaggio ad un anno dalla Sua scomparsa

----------------

Sue opere si trovano nei musei d'arte moderna di Madrid, Stoccolma, New York, Roma, Mosca, Amsterdam, Gallarate, Jesi, Sassoferrato, presso l'Archivio Storico della Biennale di Venezia, le Biblioteche Nazionali di Firenze e Roma, la Biblioteca Comunale e l'Archivio di Arti Visive di Ancona ed in altre collezioni in Italia e all'estero.

Faceva parte di numerose e qualificate accademie ed era Presidente Generale dell'Accademia Internazionale "Greci-Marino", dell'Accademia del Verbano, che conta oltre 8000 associati in Italia, Europa, Americhe, Asia, Australia, Africa.

Era Rettore Generale dell'Ordine Accademico Internazionale "Greci-Marino"/Ordine del Verbano con oltre 4.000 iscritti in Italia ed in tutto il mondo.




Opere presenti presso le seguenti collezioni pubbliche:Museo Espanol de Arte Contemporanea, Madrid; Moderna Museet, Stoccolma; The Museum Modem An, New York; Galleria Civica d'Arte Moderna, Roma; Museo d'Arte Figurativa Puskin, Mosca; Archivio Storico della Biennale di Venezia, Venezia; Biblioteca Nazionale, Firenze; Biblioteca Nazionale, Roma; Museo d'Arte Moderna, Roma; Museo d'Arte Moderna, Amsterdam; Archivio Arti Visive, Assessorato Pubblica Istruzione, Ancona; Galleria Civica d'Arte Moderna, Gallarate; Galleria Civica d'Arte Moderna, Jesi; Galleria Civica d'Arte Moderna, Sassoferrato; Biblioteca Comunale di Ancona; Museo Comunale Salvi, Sassoferrato.

OPERA : STELLE MULTIPLE N. 2

Olio su pannello cm. 70x100

---------

ALCUNE SUE POESIE :



A DONATELLA


Forma incorporea
e pur presente,
viva nella voce
dolce
a volte un poco
sfumata di malinconia
o affatica dallo
stressante lavoro.

Conversazioni
sempre uguali,
nell'alternarsi
dei giorni e
delle stagioni
e nel passar degli anni.




STEFANIA


Mari di grano maturo
nei tuoi biondi capelli
e distese di infinito
nella luce dei tuoi occhi.
La tua voce che dice
e non dice,
musica di stelle che si
sfuma al sorger del sole.
Rosse labbra a ricordo
di esotici tramonti
nel risveglio di atavici
desideri.
Flessuoso corpo che
tra luci ed ombre
sussurra a chi lo guarda
parole d'amore in sogni
di paradisi lontani
.


MARINELLA


Uno sguardo,
un sorriso,
una parola;
in un suomno
rapido di passi.
Una vita libera
e sicura.
Risa gioiose
alternante
a cupe tristezze.
Nel ripetersi
di usuali gesti
scorrono giorni
sempre uguali.



GEORGIA


Nel guarda le
svanenti stelle
nell'albeggiante
cielo tra rosa
e azzurro penso
ad un nome che
ricorda terre lontane.


Esile immagine
che ti assenti in
fugaci e meditativi
momenti in ricerche
che si astraggono
dalla banalità
quotidiana.

Pensieri che
si sonfondono
con i sogni
accompagnati
da soffuse armonie.



QUANTO SONO LONTANO


Pensieri fuggenti verso
il cielo di instantanee di
femminile figura,
forme sfumate nella
lontananza dell'infinito
all'orizzonte
e nel balenio di
luce si riflette l'oro di
biondi capelli.
Giorni passati in rapido
scandir di ore
ed in fugaci ma indefiniti
ricordi di occhi e di
labbra sussurranti
nel silenzio parole
mai pronunciate.
Pensieri nell'attesa
del ritorno un poco
sfumati dall'intensa
calura di queste
giornate d'agosto.




ORE ESTIVE


Voci che a intermittenza
rompono il silenzio
in un'aria afosda
di un pomeriggio
di mezza estate.

Suovi ora vicini
ora lontani
indistinti nel
torpore della sonnolenza.

Sole immoto alto
nel cielo
in un'abbacinante luce,
che filtra tra
il fogliame degli alberi
e,dalle pesanti tende
in silenziose stampe.





Giudizio critico tratto da UN POETA PER PAGINA - Carello editore



L'elemento che accompagna le poesie di questa pagina è il sole come calore, gioia di vivere, luce, positività, solarità. Forse con l'unica eccezione di "A. DONATELLA" , tutto il resto è assolutamente solare. Ed è giusto utilizzare i versi per esprimere la positività del vivere; non è sempre autunno, non è sempre buio...

---------

...se mi permettete aggiungerei...ma il buio arriva...e per Cesare GRECI, è arrivato abbastanza presto...aveva 64 anni...

---------

LIBRI EDITI :




- PENSIERI IN FAVILLE DI LUCE - edizioni 2000 Antonio Carello Editore pagg 44
- SENTIMENTI,TERRA, SPAZIO - edizioni 2001 - idem...pagg. 46
- SENSAZIONI NEL TEMPO E NELLO SPAZIO - edizionii 2002 - idem....pagg 46
- PRESENZE - edizioni 2002 - Nicola Calabria Editore pagg. 48
- RICERCHE DI ISTANTI PERDUTI - edizioni 2003 - idem...pagg 48
- MEDITAZIONI IN RIVERBERI DI LUCE - edizioni 2004 - idem...pagg 51
- LUCI ED OMBRE DELLA MEMORIA - edizioni 2006 - idem...pagg 50
- INTRAMONTABILI SENSAZIONI D'AMORE - edizioni 2008 - idem...pagg. 49

---------

Tutti i volumi di cui sopra, il cui costo è tra i 5,00 ed i 7,00 euro possono essere acquistati presso la dott.ssa Giuseppina Greci (posso dare i riferimenti)
IL TOTALE ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore dell'associazione AtionAid International www.actionaid.org. IN MEMORIA DELL'AUTORE CESARE GRECI e come da espressa dichiarazione ufficiale della dott.ssa Greci.

---------------

Così mi scrive la dott.ssa Greci, figlia dell'artista Cesare Greci :





Gentile Sig.a Carla,


la delicatezza e la precisione che trapelano dal suo
omaggio a mio padre ribadisco sono il regalo più gradito che potesse farmi.
Posso solo dirle che mi ha provocato commozione.
E' bellissimo. Grazie.

Le
auguro buona giornata.

Dr.a Greci