I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

22 luglio 2009

Foto : ...e la luce fu

Come già ebbi occasione di dire in altri post qui sul blog, mi piace ogni tanto "spolverare" foto scattate in precedenti viaggi-vacanza e se allora non avevano colto il mio entusiasmo, ora mi ritrovo invece a valutare con occhi diversi alcuni scatti . Oggi Vi voglio proporre questo che ho intitolato:



...e la luce fu


Si tratta di uno scatto

all'interno del Jameos del Agua -


a LANZAROTE

creazione dell'artista famoso della zona Manrique

questa è la targa posta all'esterno della grotta "che sa di incantesimo"

se avete piacere leggete qui :

http://www.pepephelipe.com/ASP/ma_bio_it.asp

-----------------------------------------------------

L'ULTIMO GRIDO

Le parole che seguono furono presentate poco dopo la morte dell'artista, durante il "Dia Mundial de Turismo", presso l'auditorio del "Jameos del Agua", dal Presidente della Fundacion César Manrique, José Juan Ramirez. É l'ultimo accorato grido di allarme ma anche di ottimismo che Manrique non ha mai potuto rivolgere direttamente all'Isola ma che rimane una sorta di "testamento" indimenticabile:
"Si tratta di vivere con lo sguardo verso il futuro, contribuendo a costruire una alternativa pulita, intelligente, di qualità di vita.Non dobbiamo fallire, bisogna andare avanti, rimanere vigili e mantenere viva la coscienza critica, dato che il futuro mai è realizzato, e dobbiamo conseguirlo dal presente.Si tratta di far convivere l'industria turistica con la difesa del Territorio e della propria cultura. E questa convivenza è possibile, ma, sopratutto, necessaria, obbligatoria per non vivere girando le spalle al futuro.Viviamo un periodo di tempo tanto corto su questo pianeta che ogni nostro passo deve essere nella direzione di costruire più e sempre più lo spazio sognato dell'utopia.Costruiamolo insieme: è l'unica maniera di renderlo possibile."