I COLORI..."PENSIERI DELLA MIA MENTE" E LE MIE POESIE..."LA MELODIA DEL MIO CUORE"

In questo mio spazio desidero condividere le mie opere pittoriche, le mie poesie, foto, viaggi, ricette, letture...insomma tutto ciò che ho desiderio di condividere con Voi.

24 giugno 2009

opere del mese di Giugno

opera :LA MUSICA DEL SILENZIO


Olio a pennello+spatola su tela puro cotone
dim. 50 x 40
------------------------
NINA SI DIVERTE A RIELABORARE I MIEI DIPINTI ED ECCO CHE HA OVALIZZATO LA MIA MUSICA DEL SILENZIO.
GRAZIE NINETTA

LETTURA DEL DOTT. ROMEO ARACRI :
Atmosfera ovattata,soffice,lievemente accennata,quasi un momento di emozione tradotto in colore dal prodigio dell’arte o semplicemente un’immagine riflessa della sua anima che riesce a trasferire sulla tela il suo desiderio di evasione e di serenita’ infinita. Rappresentazione ideale,irreale ma nel contempo concreta nella ricerca di una natura incontaminata in cui cogliere illuminazioni improvvise,sensazioni sfuggevoli per fissarle sulla tela in composizioni bellissime che hanno il pregio della semplicita’.Proiezione subliminale e romantica di una interiorita’ sensibilissima che sottolinea una vibrazione di dolcissima malinconia diluita nella raffinatezza della composizione esaltata dalla freschezza dei pigmenti e intrisa di lirismo espressivo. Luminosita’ diffusa che assorbe la rappresentazione e la spazialita’ nel ricamo degli accordi cromatici che chiudono l’opera nel silenzio innaturale dove entrare…in punta di piedi e non disturbare il volo dei pensieri.
Grazie mille Romeo.
----
COSI' SCRIVE L'ARTISTA ACQUERELLISTA TITO FORNASIERO
La musica del silenzio".....osservando il tuo bellissimo dipinto, io che amo immergermi nella natura, non sento il "silenzio"......ma i tanti suoni (non rumori!!) che mi circondano anche sulla riva di uno stagno : i canti degli uccelli, il gracchiare delle rane, il ronzio degli insetti, il fruscio delle foglie....Il tuo dipinto mi fa sentire il "suono" della natura......e il "silenzio" dal caos che solo noi umani sappiamo produrre!
Grazieeeee Tito.